Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple chiede la cancellazione di quattro brevetti di Qualcomm
Notizie

Apple chiede la cancellazione di quattro brevetti di Qualcomm 

Apple ha oggi fatto una nuova mossa nella battaglia legale contro Qualcomm. Stando ad un rapporto di Bloomberg, l’azienda di Cupertino ha depositato presso l’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti d’America delle petizioni per fare ricorso contro quattro brevetti del produttore di processori.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’intenzione di Apple è quella di far invalidare i quattro brevetti di Qualcomm in questione. Ovviamente, questi sono coinvolti nella causa che Qualcomm ha intentato contro Apple lo scorso anno.

Apple vuole che l’ufficio brevetti cancelli i quattro brevetti di Qualcomm, affermando che non coprono nuove idee. Tutti sono parte della causa per la violazione dei brevetti che Qualcomm ha depositato nel 2017 contro Apple in corte federale in California.

 

I brevetti messi in dubbio riguardano un modulo fotografico; un dispositivo che funziona sia come telefono che come assistente digitale personale; display touch-sensitive; e circuiti di memoria. Christie Thoene, un portavoce di Qualcomm, ha dichiarato che l’azienda non ha alcun commento da rilasciare.

Apple non è nuova a “collaborazioni” con l’Ufficio Marchi e Brevetti. Bloomberg riporta infatti che ad oggi l’azienda di Cupertino ha confutato la validità di 398 brevetti, anche se non sappiamo quanti tra questi tentativi siano andati a buon fine.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.