WhatsApp sta finalmente lavorando a una nuova funzionalità che dovrebbe limitare il fenomeno dello spam che esiste ormai da anni e, purtroppo, sta diventando sempre più difficile da fermare.
La funzione si chiama rilevamento dei collegamenti sospetti e, come suggerisce il nome, aiuterà l’utente a rilevare i collegamenti sospetti inviati e ricevuti in WhatsApp!

Quando si riceve un messaggio che contiene un collegamento, WhatsApp analizza il collegamento per rilevare se lo stesso reindirizza a un sito Web falso o non sicuro.
Quando WhatsApp rileva un collegamento sospetto, il messaggio verrà contrassegnato da un’etichetta rossa che avvisa l’utente.

Se si decide comunque di aprire il collegamento, WhatsApp ci avviserà di nuovo che stiamo tentando di aprire un possibile collegamento sospetto:

L’analisi del link inviato o ricevuto avviene localmente, quindi nessun dato viene inviato ai server di WhatsApp per rilevare collegamenti sospetti.
WhatsApp continua a migliorare la funzionalità e ci aspettiamo di vedere molti altri miglioramenti nelle prossime versioni, ad esempio la possibilità di segnalare manualmente un collegamento sospetto qualora WhatsApp non sia in grado di rilevarlo.