App Store

App Store: dal 3 Ottobre la privacy policy diventa obbligatoria per le app

A partire da Mercoledì 3 Ottobre, tutte le applicazioni su App Store dovranno includere la privacy policy, stando a modifiche alle sezione 5.1.1 “Data Collection and Storage” delle Linee Guida per le Revisioni di App Store.

L’attuale politica di App Store prevede l’obbligo della privacy policy solo per quelle applicazioni che richiedono un abbonamento. A partire invece dal 3 Ottobre, tutti le nuove app e gli aggiornamenti, gratis o a pagamento, che prevedano o meno un abbonamento, devono includere un link sulla privacy che deve obbligatoriamente essere accessibile, anche se l’applicazione non richiede una connessione ad Internet.

L’intento di Apple è ovviamente quello di mettere a disposizione degli utenti gli strumenti adatti per proteggere la propria privacy e per ottenere tutte le informazioni sui dati che un’applicazione potrebbe condividere.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!