Notizie

L’iPhone XS Max sarà davvero pesante. L’Apple Watch Serie 4 dovrebbe avere un processore a 64-bit

Mancano 24 ore all’evento Apple. Domani conosceremo finalmente tutti i dettagli di questi nuovi iPhone attraverso la nostra diretta LiveBlog e la diretta video su YouTube.

Ormai abbiamo scritto e sentito qualsiasi cosa sui nuovi telefoni: qualche informazione non possiamo ancora darla per certa ma di sicuro l’iPhone XS Max (o Plus) sarà lo smartphone di Apple più pesante in commercio. Si stima un peso di circa 208 grammi il che potrebbe rappresentare anche un problema, per alcuni.

Di recente infatti, abituato all’iPhone X + custodia in pelle, mi è capitato di utilizzare l’iPhone 7 di un amico (senza custodia). Ho notato una differenza di peso imbarazzante e le cose saranno ancora più evidenti con la nuova versione “Max”.

Sono ormai andati i giorni in cui Apple era ossessionata per i dispositivi più sottili e più leggeri, un trend che ha iniziato ad andare al contrario a partire dall’iPhone 6s ed ogni nuovo Apple Watch. Adesso l’azienda vuole offrire schermi più grandi, il che si traduce anche in un peso maggiore ed un prezzo maggiore.

Nella confezione dei prossimi iPhone, secondo quanto riferito da Ming-Chi Kuo, verranno inclusi ancora gli stessi -lentissimi- caricatori da 5W con il classico USB-A. Saranno gli iPhone che utilizzeremo per tutto il 2019 ma che dovremo ricaricare ancora con uno standard antico, superato e stra-superato.

Si pensa infine che l’iPhone XS Max sarà asimmetrico, con 4 fori alla sinistra della porta Lightning e 7 fori a destra (invece degli attuali 6 fori in ambo i lati).

Per quanto riguarda l’Apple Watch Serie 4, probabilmente sarà il primo smartwatch con processore a 64-bit. Questo perchè i software a 32-bit non sono più supportati da iOS e non lo saranno più nemmeno su macOS. Un processore di questo tipo porterebbe una grande velocità di calcolo che, unita ad uno schermo più grande, renderanno questo dispositivo molto più appetibile dei precedenti. Ci saranno sicuramente nuovi quadranti, come quello che è già trapelato da qualche settimana.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!