Apple ha chiesto agli sviluppatori di iniziare ad inviare applicazioni che traggano vantaggio dalle nuove funzionalità di iOS 12, watchOS 5, tvOS 12 e macOS Mojave prima del lancio ufficiale dei citati sistemi operativi.

«Puoi ora inviare applicazioni che sfruttano i vantaggi delle potenti nuove capacità nei prossimi rilasci di iOS 12, watchOS e tvOS. Realizza la tua applicazione utilizzando Xcode 10 GM Seed, provala con le ultime release di iOS 12, watchOS 5 e tvOS 12, e inviala per la review», ha scritto Apple agli sviluppatori.

Stando all’azienda di Cupertino, tutte le nuove e aggiornate applicazioni per iPhone, incluse le app universali, dovranno essere realizzate con l’SDK di iOS 12 e dovranno includere il supporto per iPhone Xs Max a partire da Marzo 2019. Lo stesso discorso vale per Apple Watch, relativamente all’SDK di watchOS 5 e al supporto ad Apple Watch Series 4.

Apple lancerà ufficialmente iOS 12, watchOS 5, tvOS 12 e un nuovo software per HomePod il 17 Settembre. Annunciato invece per la settimana successiva, precisamente al 24 Settembre, il lancio di macOS Mojave.