Le spedizioni globali dei nuovi iPhone – presentati ieri – dovrebbero superare le 85 milioni di unità nella seconda metà dell’anno, stando ad una ricerca condotta da DigiTimes. Da quest’ultima emerge un altra previsione interessante: iPhone XR sarà tra i tre il dispositivo dal maggior successo, conquistando la metà delle spedizioni.

«Le spedizioni di iPhone XR con display LCD da 6.1″ dovrebbero rappresentare circa il 50% delle spedizioni combinate di tutti e tre i nuovi modelli appena presentati, nonostante iPhone Xr sarà disponibile dal 26 Ottobre, mentre iPhone Xs e Xs Max dal 21 Settembre», si legge.

Per quanto riguarda invece le spedizioni totali, quindi comprendenti anche i modelli delle precedenti generazioni, si dovrebbe arrivare a circa 127 milioni di unità nella seconda metà del 2018. Le stime relative ad iPhone XS, XS Max e XR si basano su informazioni condivise da fonti vicine all’azienda e dati medi delle vendite annuali di Apple.

iPhone XR è uno smartphone con display “Liquid Retina” LCD edge-to-edge, con supporto al True Tone, e (almeno per la parte frontale) riprende totalmente il design di iPhone X. La fotocamera principale è a singola lente, manca il 3D Touch, ma il dispositivo può contare su un fattore determinate in molte circostanze: il prezzo (qui il listino completo). Insomma, qualche funzionalità in meno, ma design al passo coi tempi e prezzo più accessibile.