Mi conviene cambiare il mio iPhone per acquistarne uno dei nuovi?

Erano trascorsi soltanto 3 minuti dalla fine dell’evento Apple che abbiamo già iniziato a ricevere messaggi del tipo: “Mi conviene cambiare il mio iPhone per acquistare il nuovo XS?”. Altri ci hanno rivolto la stessa domanda per l’XS Max ed altri ancora per l’XR. Abbiamo risposto così tante volte a questa domanda (anche nel Q&A che abbiamo tenuto ieri sul nostro canale YouTube) che alla fine abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Premettiamo subito che:

  • Ognuno è padrone di sè stesso, quindi potenzialmente ognuno può decidere di acquistare o non acquistare un prodotto in base a quello che ritiene opportuno.
  • Il denaro è un mezzo di scambio, pertanto, se gli utenti con possibilità maggiori decidono di scambiare il proprio denaro con un dispositivo leggermente più potente di quello attuale, non è una cosa che ci compete quindi non staremo qui a sindacare o giudicare. Siete liberissimi di farlo.
  • iPhone 6s e iPhone 7 sono ancora ottimi dispositivi con una buona potenza di calcolo che verrà ulteriormente evidenziata con iOS 12. I possessori di questi smartphone possono tranquillamente evitare qualsiasi acquisto quest’anno, tuttavia (come detto qui sopra) nulla vi vieta di fare il contrario, perfino se avete già un iPhone X.

Fatte le dovute premesse, iniziamo il nostro discorso che sarà decisamente più soggettivo.

iPhone XS

Questo iPhone è un leggerissimo upgrade rispetto all’iPhone X dello scorso anno che raggiunge una qualità eccelsa in qualsiasi campo. All’XS hanno potenziato il chip (A12), migliorato lievemente la fotocamera con la possibilità di regolare manualmente l’effetto Bokeh (nulla che applicazioni come Focos non riescano a fare anche su iPhone X) ed hanno aggiunto la registrazione audio in stereo durante le riprese video, accompagnando il tutto con il Super HDR. Si tratta di piccoli miglioramenti, sicuramente molto carini e sofisticati ma che nell’utilizzo quotidiano e negli scatti di tutti i giorni per i social sicuramente non noterete nemmeno.

Vale la pena passare da iPhone X ad iPhone XS? Per noi la risposta è assolutamente no!

A chi è rivolto questo smartphone? Soltanto ai possessori di un iPhone 6/6S/7 che hanno risparmiato abbastanza soldi e che adesso vogliono fare il salto di qualità acquistando un dispositivo che durerà altri 4/5 anni nelle loro mani prima di essere sostituito nuovamente. Il passaggio ad un iPhone XS porterebbe tanti cambiamenti a cominciare dal design, dalle gestures, l’addio al tasto Home, Face ID ed un fantastico display OLED. Gli utenti con iPhone 8/8 Plus hanno un dispositivo potentissimo dal punto di vista hardware pertanto non troveranno molti miglioramenti sotto questo punto di vista. L’aggiornamento è sconsigliato a quest’ultimi anche perchè se lo scorso anno avete deciso di acquistare un 8 anzichè il Ten significa che il vecchio design vi sta ancora bene, amate il tasto Home e quindi vi conviene saltare questo ciclo “S” e di valutare nuovamente la situazione il prossimo anno. In verità, se proprio volete un consiglio utile, piuttosto che acquistare un iPhone XS, cercate un iPhone X nelle catene di grossa distribuzione come Mediaworld o altri negozi. Lo si può trovare nuovo a meno di 900€ e sarà un vero affare!

iPhone XS Max

E’ praticamente identico all’iPhone XS ma ha uno schermo più grande. Dal punto di vista delle dimensioni, questo smartphone è alto esattamente quanto un “vecchio” modello Plus solo che il suo schermo anzichè essere 5,5″ è 6,5″. Si tratta di una bella differenza ma ci sono ancora varie cose da valutare.

Vale la pena passare da iPhone X ad iPhone XS Max? Per noi la risposta è tendenzialmente la stessa di prima.. ovvero No, però ci sono altre variabili da considerare. L’iPhone X è davvero magnifico. Ad un anno di distanza il suo processore è ancora il più potente al mondo e non è stato superato da nessuno. Potrete continuare ad utilizzarlo ancora per anni prima che qualcuno possa consigliarvi di abbandonarlo. L’iPhone X però, ha uno schermo da 5,8″ che – sulla carta – di certo non è poco. Tuttavia, nel mostrare i contenuti, si comporta esattamente come un iPhone 7. La larghezza dello schermo infatti, è decisamente ridotta, nemmeno la HomeScreen riesce a ruotare per il “poco” spazio disponibile e poi ci sono il Notch e la Safe Area rappresentata da due barre ai lati dello schermo all’interno delle quali non devono essere mostrati contenuti per non rischiare una cattiva visibilità in landscape. Insomma la parte di display davvero “libera” di mostrare qualsiasi contenuto è molto più piccola di quei 5,8″ che si leggono nelle specifiche. Lo scorso anno Apple ha introdotto soltanto un modello di iPhone X con una sola dimensione di schermo e di conseguenza gli utenti non hanno avuto scelta ma oggi la tendenza è quella di avere smartphone più grandi, attraverso i quali si possono svolgere tutte le attività in maniera più agevole e comoda, dall’intrattenimento al lavoro. Pertanto, se siete tra questi utenti, anche se venite da iPhone X, il passaggio all’iPhone XS Max può decisamente avere un senso! Se invece non siete sicuri di potervi trovare bene con un iPhone più grande (e più pesante) del vostro attuale iPhone X allora smettete anche di pensarci.. il Max non fa per voi.

A chi è rivolto questo smartphone? E’ sicuramente consigliato a tutti gli utenti abituati alle dimensioni di un iPhone Plus, a partire dall’iPhone 6 Plus fino all’iPhone 8 Plus. Per chi ha un iPhone 8/8 Plus vale comunque lo stesso discorso di prima, ovvero che avete acquistato da pochi mesi un dispositivo potentissimo e che tendenzialmente risulterà ancora molto valido per anni. Se avete deciso di prenderlo solo perchè l’iPhone X vi sembrava troppo piccolo, allora il Max farà proprio al caso vostro, altrimenti secondo noi fareste bene a tenere l’8/8 Plus ancora per un anno.. almeno. Gli utenti con un iPhone 6/6s/7 infine, dovrebbero pensarci un’attimo, probabilmente attendere il 21 settembre e provare lo smartphone con mano, dal vivo, prima di decidere se acquistarlo o meno. Quando acquistai il mio primissimo iPhone Plus infatti mi trovai estremamente a disagio nei primi giorni proprio a causa delle dimensioni e del peso. Questo mi portò addirittura a fare il reso per poi acquistare un modello più piccolo (non Plus). Nel giro di 2 anni poi mi sono abituato, tant’è vero che prima di passare ad iPhone X avevo deciso di utilizzare un iPhone 7 Plus (con molta soddisfazione). Quello che vi consiglio quindi è di stare attenti e valutare bene come spenderete questi soldi perchè 6,5″ sono davvero tanti e si noteranno tutti (anche nella tasca dei pantaloni o quando utilizzate il telefono a letto).

iPhone XR

Questo iPhone sarà senza dubbio la gallina dalle uova d’oro di quest’anno. Apple ha davvero fatto centro con questo modello perchè integra lo stesso potentissimo hardware degli XS/XS Max, ha tanti bei colori e le uniche differenze stanno nella fotocamera a singola lente (dove però l’intelligenza artificiale riesce quasi ad azzerare ogni deficit) e nel display di tipo LCD. Tutto questo fanno in modo che l’XR possa costare meno degli altri due, senza però rinunciare a nulla: Design, Face ID, Gestures, materiali fantastici e così via.

Vale la pena passare da iPhone X ad Phone XR? Ancora una volta.. No! L’iPhone X ha un display OLED, resta comunque superiore ed ha una resa pazzesca dei colori e del nero. Lo schermo dello smartphone che possedete è il componente in assoluto più caro di questo e non vale la pena rinunciarvi per avere una scocca colorata. Assolutamente no!

A chi è rivolto questo smartphone? Praticamente a tutti gli altri. Chi non ha un iPhone X non è ancora passato all’OLED e quindi vive serenamente con uno schermo LCD. L’iPhone XR ha il miglior LCD al mondo, qualitativamente superiore ai precedenti iPhone, anche nella resa dei colori, quindi nessun potrà rimanerne deluso, anzi troverete comunque un miglioramento. In più questo telefono vi farà finalmente cambiare design ed entrare nella nuova era degli smartphone -tutto schermo- senza tasti frontali e controllati soltanto da gestures. Non abbiate paura di lasciare il tasto Home, alle gestures ci si abitua in soli 10 minuti di utilizzo e quando riprenderete in mano il vostro vecchio iPhone con il tasto Home avrete problemi ad utilizzarlo correttamente! Bastano veramente solo 10 minuti per arrivare a tutto questo.. è davvero incredibile! Possessori di iPhone 5s e 6, se non volete spendere troppo è decisamente il momento di passare ad un XR. Possessori di un iPhone 6s o iPhone 7 anche per voi l’XR può essere un buon acquisto. In realtà potreste tenere il vostro smartphone ancora per un anno perchè offre ancora buone prestazioni, tuttavia noi pensiamo che il prossimo anno Apple lancerà soltanto 2 nuovi iPhone (degli aggiornamenti per l’XS e per l’XS Max) mentre l’iPhone XR resterà del tutto invariato e non verrà più toccato per qualche anno (come hanno fatto per l’iPhone SE). Magari cambieranno soltanto i colori ma il telefono resterà lo stesso. Di conseguenza se nei vostri pensieri c’è comunque l’idea di prenderlo, tanto vale farlo adesso che è nuovo piuttosto che l’anno prossimo che avrà già un po di barba bianca. L’XR è comunque destinato a durare a lungo, potrete tenerlo con voi (senza eccessive pretese) anche per 5 anni dopo l’acquisto.

iPhone XS o iPhone XR?

Hai consigliato questi smartphone allo stesso pubblico. Quale scegliere tra i due? Qui scende in gioco un discorso prettamente personale e soprattutto economico nel quale non ci si può addentrare. Entrambi sono assolutamente degli smartphone di fascia alta ed entrambi vi potranno durare tranquillamente 5 anni. Apple non ha risparmiato sui materiali di costruzione nè sul processore. L’iPhone XS probabilmente, più che essere di fascia alta è di una fascia ancora superiore -forse anche eccessivamente- e di conseguenza ha un costo maggiore. Chi lo acquista sa che non c’era proprio di meglio sul mercato mentre chi preferisce l’XR risparmia qualcosa sapendo di aver rinunciato all’OLED ma se la può giocare molto sui colori. Non vogliamo entrare nel vostro portafogli quindi la scelta su questi due modelli dovrete valutarla autonomamente. Quello che possiamo dirvi è che secondo il nostro punto di vista quest’anno i modelli più interessanti sono proprio l’XR e l’XS Max.

Erano trascorsi soltanto 3 minuti dalla fine dell’evento Apple che abbiamo già iniziato a ricevere messaggi del tipo: “Mi conviene…

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.