Fino ad oggi, era possibile utilizzare CarPlay soltanto con le Mappe di Apple. Per fortuna, con iOS 12, Apple ha finalmente aperto le porte agli sviluppatori di terze parti e quindi Google Maps, Waze e Sygic hanno già fatto sapere di essere a lavoro su una versione apposita del proprio software, garantendoci quindi una maggiore possibilità di scelta.

Sono davvero tante le persone che preferiscono Google Maps ad Apple Maps, altre invece adorano Waze per la sua caratteristica di essere sorretto da una community sempre attiva in grado di segnalare qualsiasi cosa in tempo reale. Insomma tra qualche giorno tutte le persone dotate di CarPlay nella propria automobile potranno scegliere quale navigatore utilizzare.

L’interfaccia cambierà completamente risultando più larga rispetto alla versione per iPhone. Sarà semplice impostare un percorso o cambiarlo lungo il tragitto grazie a dei pad oppure dei tasti molto grandi che eviteranno distrazioni alla guida. Tutti i comandi potranno essere impartiti anche con la voce.

Sygic riuscirà a fornire anche le mappe offline e gli avvisi sui limiti di velocità, davvero molto utili. Ci sarà anche un assistente per il cambio di corsia in modo sicuro, per evitare di sbagliare strada.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tutte e tre le applicazioni sono in fase di beta testing ma saranno pronte per il lancio di iOS 12.