Dopo avervi parlato delle mie prime impressioni in merito ad iPhone XS ed XS Max, adesso è il turno dell’Apple Watch Serie 4. Partiamo subito con il video Unboxing di iSpazio:

Iscrivetevi al nostro canale YouTube per permetterci di creare nuovi video. Un piccolo gesto per tutti voi rappresenta qualcosa di molto importante per noi. Iscrivetevi e cliccate sulla campanellina.

.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prime Impressioni

Non si può far altro che parlare bene di questo smartwatch. Personalmente vengo da un Apple Watch Serie 0 che ho detestato sin dal primo momento. Anche negli anni successivi, miglioramento dopo miglioramento, l’esperienza che avevo avuto con la Serie 0 mi aveva segnato e non ho più voluto provare l’Apple Watch. In molti mi dicevano che ormai era migliorato, che era più veloce ed aveva più funzioni ma questo non bastava a convincermi.

Le cose che mi hanno fatto cambiare idea riguardano principalmente lo schermo: finalmente è più ampio, in grado di visualizzare una risoluzione molto più alta, ha i bordi tondi e le cornici ridotte. Finalmente c’è anche un processore potente a 64-bit che permette di eseguire tutte le operazioni in maniera decisamente veloce, applicazioni incluse. La batteria è arrivata ad avere una buona autonomia rispetto alle funzioni che svolge ed insieme agli altri miglioramenti, per la Salute e l’Allenamento, Apple Watch Serie 4 ed il suo design più sottile e tondeggiante mi è subito piaciuto.

Aprendo la confezione l’esperienza è stata confermata, come potete vedere voi stessi dal video qui sopra. E’ proprio un altro mondo rispetto alla Serie 0. I nuovi quadranti -super ricchi di informazioni- mi hanno sconvolto in un primo momento ma è bastato pochissimo tempo per prenderne familiarità e per preferirli a quelli classici presenti anche sugli altri modelli.

Ho “accettato” questo orologio con uno spirito tutto nuovo rispetto al passato. Voglio dargli fiducia e ci metterò anche un po’ di  volontà nell’utilizzarlo ogni giorno per tracciare quel minimo di allenamento che sono disposto a fare proprio per provarlo a fondo. Seguirà quindi una recensione completa che non so esattamente quando arriverà, l’unica cosa che posso assicurarvi è che non sarà “affrettata”. Non ho infatti alcuna intenzione di pubblicare un articolo così importante con celerità per battere sul tempo tutti gli altri siti a tema, preferisco scrivere quando avrò effettivamente le idee chiare sul dispositivo in maniera tale da essere più affidabile possibile anche per voi lettori.

Se non lo avete ancora visto, guardate il nostro Unboxing dell’iPhone XS ed XS Max Gold. Se i video vi piacciono, iscrivetevi al nostro canale.