iPhone

iPhone XS Max e Galaxy Note 9 si sfidano in uno speed test [Video]

iPhone XS Max è disponibile sul mercato solo da pochi giorni ma è stato già messo a dura prova in numerosi test. Quello di cui vi parliamo in questo articolo è un test di velocità con il diretto rivale Galaxy Note 9 di Samsung.

Lo speed-test tra iPhone XS Max e Galaxy Note 9 è stato realizzato da SuperSaf, che prima di passare all’azione, ha effettuato un benchmark. I risultati sono i seguenti:

iPhone XS (A12 Bionic, 4GB di RAM, iOS 12)

  • Single-core: 4840
  • Multi-core: 11528

Galaxy Note 9 (Exynos 9810, 6GB di RAM, Android 8.1.0)

  • Single-core: 2710
  • Multi-core: 9001

Lo speed-test non propone l’apertura in successione di una serie di applicazioni, ma cronometra il tempo che i due smartphone impiegano ad aprire singole applicazioni di uso quotidiano. Se con app come Twitter, Instagram o YouTube la differenza è minima, questa diventa invece particolarmente evidente quando si passa ai giochi.

iPhone XS Max riesce ad avviare giochi come Angry Birds 2, Asphalt 9 e WWE Mayhem in meno tempo rispetto al Galaxy Note 9, che arriva sempre in ritardo. Il nuovo smartphone di casa Apple dimostra di gestire meglio del rivale anche la riapertura di applicazioni in background, rimaste nella cache della RAM.

Come avrete notato guardando il video, la differenza tra i due smartphone non è abissale, un ritardo di qualche secondo nell’apertura di un’app non ha un peso così determinate. Ciò che però dimostra lo speed-test in questione è che i dispositivi di Apple sono sinonimo di ottimizzazione, a conferma dell’eccelso lavoro di squadra tra hardware e software.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!