E dopo l’arrivo ufficiale delle Business Chat su iMessage, molto presto potrebbe arrivare un’altra novità in Italia, che piacerà molto agli utenti. Stiamo parlando di Apple Pay Cash.

Con Apple Pay Cash, andremo ad aggiungere una carta di credito virtuale all’interno di Wallet, attraverso la quale potremo effettuare micro-pagamenti scambiando denaro con i nostri amici tramite iMessage. Abbiamo comprato una pizza e dobbiamo dividere? Potremo inviare la nostra quota con un messaggio. Le situazioni in cui potrà tornare utile Apple Pay Cash sono tantissime.

In iOS 12 troviamo già il servizio visibile in Italia (anche se poi non si riesce a configurare). In precedenza veniva nascosto dal firmware. Poteva sembrare un bug ma, il 30 Settembre, Apple ha pubblicato anche la pagina di supporto al servizio in italiano.

  

Non è una certezza ma è comunque un’evidenza che qualcosa si sta muovendo, quindi il servizio potrebbe effettivamente arrivare in Italia molto presto. Apple Pay Cash funziona anche tramite Apple Watch. Quando il saldo sulla carta virtuale non è sufficiente, viene prelevato dalle carte di credito supplementari inserite in Wallet e con le quali siamo soliti utilizzare Apple Pay nei negozi. Proprio con la stessa modalità con la quale inviamo denaro agli amici, potremo anche richiederlo.

Anche questa volta BuddyBank potrebbe essere uno degli esercizi in grado di supportare la funzione.