E’ da qualche anno ormai che Apple sta realizzando film e serie tv da proporre come contenuti originali ai propri utenti. Nessuno ha ben chiaro cosa comporterà tutto questo, se l’azienda vorrà creare un’app ed un servizio in stile Netflix oppure altro, tuttavia, secondo un report della CNBC, Apple offrirà parte di questi contenuti gratuitamente ai propri utenti.

In sostanza basterà avere un iPhone o un iPad per riuscire a guardarli gratuitamente. Altri contenuti invece, verranno proposti a pagamento utilizzando la formula di sottoscrizione già prevista dallo store. Il tutto dovrebbe essere integrato nell’applicazione TV su iOS oppure sulla vera e propria Apple TV.

Apple entrerà nel mercato dei video in streaming in punta di piedi, attraverso un’applicazione nativa e già integrata nel sistema. Molti contenuti, anche se originali Apple, saranno gratuiti. Un vero sistema di sottoscrizione più simile a Netflix arriverà poi col tempo, quando i titoli disponibili saranno aumentati ed il servizio sarà più conosciuto.

Tutto questo dovrebbe debuttare ad inizio 2019 sull’applicazione TV (che in Italia nemmeno abbiamo).