Apple Watch

Apple dona 1000 Apple Watch per aiutare i ricercatori a studiare i disturbi alimentari tra obesità ed anoressia

Continua l’impegno di Apple per rendere il suo smartwatch sempre più affidabile nel campo medico e della salute. Oggi l’azienda ha donato 1000 Apple Watch gratuitamente all’Università del Nord Carolina per un nuovo studio sulla dipendenza da cibo e bulimia nervosa.

Con questo studio si vuole capire quali sono i cambiamenti biologici causati da un cattivo rapporto con il cibo, esaminando sia i casi in cui si mangia troppo ed anche rapidamente, sia i casi in cui si eccede con l’esercizio fisico al fine di eliminare tutte le calorie assimilate con il cibo.

I ricercatori utilizzeranno gli Apple Watch per esaminare la frequenza cardiaca e rilevare i cambiamenti fisici nei soggetti. Grazie ad un’app per iPhone specificamente sviluppata, i volontari del programma potranno monitorare inserire dettagli sui cibi che hanno assunto e registrare qualsiasi altra informazione rilevante. Tenendo conto che, secondo l’Associazione Nazionale di Anoressia Nervosa e Disturbi Associati, sono circa 30 milioni gli americani che soffrono di disturbi alimentari ed ogni 62 minuti almeno una persona muore proprio di questo, il gesto di Apple risulta importante e qualora si riuscisse ad ottenere qualcosa di concreto, l’Apple Watch si arricchirebbe di una nuova funzione.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!