Notizie

Dopo 201 giorni in revisione, Apple approva un’applicazione per riconoscere chi ti chiama con lo sconosciuto e per bloccare le chiamate in arrivo.

Dopo ben 201 giorni in revisione, un’applicazione che consente di visualizzare il numero di telefono delle persone che ci chiamano con lo sconosciuto, è stata finalmente approvata da Apple.

In un primo momento la società si era sempre mostrata contraria a questo tipo di applicazioni ma adesso le cose sembrano essere cambiate. Il software si chiama TrapCall ed oltre a mostrare i numeri di telefono privati, riesce anche a bloccare la ricezione di chiamate da determinati numeri.

Funziona, purtroppo, soltanto in USA ed ha bisogno di un account a pagamento. Esistono varie soluzione e la più economica costa 4,95$ al mese.

Il funzionamento di TrapCall è molto semplice. Quando riceviamo una chiamata da un numero privato, non dovremo fare altro che rifiutarla per inviare automaticamente una richiesta ai server TrapCall che smaschereranno l’ID risalendo al numero che ci verrà poi inviato tramite SMS oppure tramite una notifica Push. Il servizio integra anche un Caller ID per cui, quando disponibili, si potranno avere informazioni precise sulla zona da cui è partita la chiamata o addirittura l’indirizzo. TrapCall è disponibile gratuitamente in AppStore e questo è un video dimostrativo.

Le politiche di Apple potrebbero essere cambiate.. chissà che a breve non vedremo altri servizi simili in AppStore, compatibili anche con il nostro Paese.

Via | iClarified

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!