AggiornamentiApp Store

Telegram ritorna sull’Apple Watch grazie ad un nuovo aggiornamento

[app_686449807]

Dopo aver introdotto numerose novità con il rilascio della quinta versione di Telegram, gli sviluppatori della famosa applicazione di messaggistica hanno rilasciato un’ulteriore aggiornamento per aggiungere la compatibilità con Apple Watch.

[appscreens_686449807]

Circa un mese fa Telegram ha rilasciato un importante aggiornamento, tramite il quale sono state aggiunte numerose novità all’applicazione. Il changelog ufficiale di questa quinta versione è il seguente:

  • Utilizzo della batteria migliorato.
  • Notifiche in-app espandibili.
  • Sincronizzazione dei messaggi più veloce.
  • Animazioni fluide nelle chat.
  • Supporto allo streaming per i file audio.
  • Migliorata l’attività in background: Le chat silenziate sono sempre aggiornate.
  • Nuovo contatore messaggi non letti: Mostra il numero delle chat non silenziate con messaggi non letti (può essere gestito nelle Impostazioni).
  • Migliorata la navigazione per le chat molto attive: Scorri in alto per vedere la data dei messaggi. Tocca su questa data per andare al primo messaggio del giorno.

Per un maggiore approfondimento dell’argomento vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato.

Torna l’applicazione per Apple Watch

La quinta versione di Telegram menzionata in precedenza ha rimosso la compatibilità con la versione per Apple Watch. Vista l’enorme richiesta degli utenti per riportare Telegram sullo smartwatch Apple, oggi gli sviluppatori dell’applicazione hanno rilasciato un ulteriore aggiornamento. La versione 5.0.13, già disponibile sull’App Store, attiva nuovamente il supporto per l’Apple Watch, proprio come vi abbiamo già anticipato.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!