Apple TV

Apple sta pensando di creare una TV stick simile a Chromecast

Stando a quanto riportato su The Information, Apple starebbe lavorando ad una TV stick per competere con Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Il dispositivo potrebbe risultare fondamentale per la promozione dei nuovi contenuti originali made by Apple.

apple tv

Chromecast e Amazon Fire TV Stick sono indubbiamente gli accessori più popolari, che trasformano qualsiasi televisione dotata di una porta HDMI in una smart TV. Attualmente il prodotto Amazon si trova in sconto online, grazie alle promozioni riservate al Black Friday. Visto il costo accessibile di questi prodotti, rappresentano indubbiamente una maniera accessibile per cambiare il modo nel quale guardiamo la televisione.

Apple in questo campo dispone dell’Apple TV, un dispositivo con caratteristiche molto simili, ma allo stesso tempo molto diverso dai concorrenti. Innanzitutto l’Apple TV costa dai 150 ai 200€ (prezzi di listino), che sono notevolmente superiori rispetto al prezzo di un Chromecast (circa 40€). Allo stesso tempi, l’Apple TV è più ingombrante, perché non viene connessa direttamente alla TV come una chiavetta HDMI, ma è un dispositivo completamente separato.

Stando a quanto riportato da The Information,  Apple starebbe pensando di portare sul mercato un dispositivo analogo al Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Grazie a questo dispositivo Apple potrebbe conquistare un’altra fetta di mercato e proporre le stesse caratteristiche dell’Apple TV, ma con un prezzo ridotto (probabilmente senza il Siri Remote). Allo stesso modo, questo nuovo dispositivo potrebbe essere lanciato in contemporanea con il nuovo servizio in streaming di Apple, nel quale troveremo nuovi contenuti originali creati dall’azienda.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!