Lanciato sul mercato a fine ottobre, iPhone XR ha superato i due fratelli “maggiori” iPhone XS e XS Max sia in termini di popolarità che di vendite. La notizia giunge da una fonte più che affidabile, il VP del product marketing dell’azienda Greg Joswiak.

iPhone XR in giallo e rosso

Il successo di iPhone XR è dovuto senza dubbio al connubio tra design moderno e prezzo più accessibile (in Italia a partire da €889). Nonostante ciò, recenti rumor suggeriscono che il dispositivo non stia vendendo come previsto, e che Apple, di conseguenza, avrebbe tagliato gli ordini presso i fornitori sia di iPhone XS che XR.

Greg Joswiak, nel suo comunicato a CNET, non ha commentato le voci sui tagli alla produzione di iPhone XR, ma ha anzi sottolineato che il dispositivo in questione è lo smartphone di Apple più venduto al momento.

Oltre ai dettagli sulle vendite di iPhone XR, Joswiak ha annunciato che Apple supporterà il World AIDS Day questo sabato (1 dicembre). L’azienda donerà 1 dollaro per ogni acquisto effettuato tra il 1 e il 7 dicembre con Apple Pay, tramite l’app Apple Store e nei negozi fisici.