Daniel Ives, l’analista della Wedbush che soltanto qualche mese fa aveva proclamato il 2018 come una sorta di anno di rilancio dell’iPhone, ha recentemente fatto un bel passo indietro diminuendo il proprio obiettivo di prezzo sull’azienda da 310$ a 275$ e affermando che se Apple vuole evitare di perdere ancora quote di mercato, deve cambiare assolutamente strategia.

Crisi apple

Secondo l’analista, infatti, l’azienda californiana dovrebbe pensare ad un grande cambiamento per quanto riguarda i prezzi dei dispositivi o ad un restyling totale degli stessi. O magari a entrambi.

Alla fine riteniamo che Apple, per evitare di perdere ancora quote di mercato, dovrà prendere seriamente in considerazione l’idea di attuare delle modifiche dei prezzi e/o di apportare modifiche al design dei prossimi iPhone previsti per l’autunno 2019.

Ives, inoltre, suggerisce che per raggiungere la crescita che l’azienda si aspetta, Apple debba “investire in modo significativo” nei Servizi per i prossimi 12-18 mesi, servizi che come ben sappiamo sono fonte di altissimi guadagni per il colosso di Cupertino.

Almeno per ciò che riguarda il design, però, stando a quanto dichiarato da Ming-Chi Kuo – un altro analista esperto di Apple, forse il più noto – questa ipotesi sembra essere del tutto improbabile. Kuo, infatti, sostiene che la società californiana non abbia nessuna intenzione di cambiare il design dei prossimi modelli di iPhone.

Ad ogni modo, Ives non è l’unico investitore ad aver abbassato il proprio obiettivo di prezzo sull’azienda e questo mostra come sia cambiata, in negativo, la percezione di Apple negli ultimi sei mesi.

Fondamentalmente, analisti ed investitori erano ottimisti perché credevano che le scarse vendite dell’iPhone X per via del prezzo elevato e di iPhone 8 e 8 Plus per la somiglianza con i modelli precedenti, avrebbero portato i clienti ad acquistare gli iPhone del 2018 ma così non è stato. E non è detto che in futuro la tendenza sarà diversa.

Voi cosa preferireste? Prezzi più bassi o un iPhone dal design completamente rinnovato?