Secondo quanto riportato da TechCrunch, Facebook starebbe testando una nuova funzionalità da integrare su Instagram per raccogliere donazioni attraverso le Storie.

Instagram

All’interno dell’applicazione, infatti, l’utente @wongmjane ha scovato porzioni di codice ed alcune immagini che suggeriscono la futura integrazione del supporto per le donazioni. Fondamentalmente, gli utenti potranno cercare un’organizzazione non profit e aggiungerla alla propria storia agganciandola al relativo sticker “Donation”, attraverso il quale poi gli altri utenti potranno effettuare una donazione.

Instagram

In una recente dichiarazione l’azienda ha confermato i test di questa nuova funzione, che spera di introdurre entro la fine di quest’anno.

Siamo alle prime fasi e stiamo lavorando duramente per portare questa esperienza nella nostra comunità. Instagram significa avvicinare le persone e le cose che ami, e una parte importante di questo è mostrare supporto a comunità e cause significative. Entro al fine di quest’anno, le persone saranno in grado di raccogliere fondi e contribuire a sostenere le organizzazioni non profit che sono importanti per loro attraverso un adesivo di donazione su Instagram Stories. Siamo entusiasti introdurre questa funzionalità nella nostra community e condivideremo ulteriori aggiornamenti nei prossimi mesi.

Questa funzione è del tutto simile a quella relativa alle donazioni presente su Facebook, che ha contribuito a raccogliere circa 1 miliardo di dollari per le organizzazioni non profit. Come sottolineato da TechCrunch, però, tali funzioni di donazione richiedono l’inserimento di dati sensibili relativi alle carte di credito degli utenti.

Ciò significa che aggiungendo una funzione di raccolta fondi a Instagram, Facebook avrebbe accesso ad un numero ancor più elevato di dati sensibili che potrebbero essere utilizzati per altre funzionalità commerciali. Voi vi fidereste? Ditecelo nei commenti.