Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

TSMC resterà unico produttore di processori A13 da 5nm per gli iPhone 2019
iPhone

TSMC resterà unico produttore di processori A13 da 5nm per gli iPhone 2019 

Secondo quanto riferito in un report di EETimes, il produttore di processori di Apple, TSMC, miniaturizzerà il proprio processo di fabbricazione a 5 nanometri nel tentativo di assicurarsi le commesse per i processori dei nuovi iPhone 2020. TSMC ha recentemente confermato di voler investire 25 miliardi di dollari nella produzione dei processori da 5nm per i 2020, e ci si aspetta che gli stessi saranno prodotti apposta per gli iPhone del prossimo anno.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A12 Bionic

Nonostante la riduzione di business e di prospettive industriali di quest’anno, TSMC ha affermato di aver fatto progressi nello sviluppo tecnologico di sub-7nm col progetto di avviare un nuovo processo EUV a 5nm per avviare bene la produzione per i 2020.

Precedenti successi nella miniaturizzazione hanno visto TSMC essere il fornitore esclusivo di processori A-series per Apple negli ultimi 3 anni, a partire dall’A10 Fusion per l’iPhone 7/7 plus, continuando con l’A11 Bionic per gli iPhone 8/8 Plus e X, e l’A12 Bionic per iPhone XR/XS/XS Max.

Il processore A10 Fusion è 16nm, l’A11 Bionic è 10nm, e l’A12 è 7nm. L’A13 di 5nm destinato agli iPhone del prossimo anno è basato sulla stessa tecnologia del 7nm ma ci si aspetta che sia il primo processore ad utilizzare la litografia ultravioletta estrema (EUV – extreme ultraviolet lithography) che permette processi di layering dei chip ancor più microscopici.

Il produttore taiwanese ha ridotto gradualmente le dimensioni delle proprie matrici per svariati anni, permettendo di offrire pacchetti considerati ampiamente superiori a quelli degli altri produttori, inclusi Samsung e Intel.

L’utilizzatore finale può aspettarsi continui progressi dei chip TSMC per Apple per migliorare performance, durata della batteria e gestione termica nei futuri iPhone.

via macrumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.