Accessori

Kuo: Apple inizierà la produzione del visore in AR entro metà 2020

Introdotto inizialmente con iOS 11 e potenziato con iOS 12 e con in nuovi processori di iPhone Xs e iPad Pro, il supporto alla realtà aumentata su iPhone e iPad potrebbe essere solo all’inizio. Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, Apple produrrà un visore fisico entro i prossimi anni.

PUBBLICITÀ

Secondo quanto riferito da Kuo Apple starebbe pensando di iniziare la produzione di un visore fisico per la realtà aumentata. Il visore funzionerà come accessorio legato all’iPhone per potenziare ancora di più l’esperienza della realtà aumentata, che possiamo già assaporare tramite iPhone e iPad, grazie all’ARKit sviluppato da Apple e rilasciato agli sviluppatori.

L’analista ha affermato che gli occhiali AR funzioneranno essenzialmente come display, mentre l’iPhone fornirà da fonte per la connessione ad internet, la potenza di calcolo e di rendering ed infine per la localizzazione. La connessione con il dispositivo avverrà tramite il wireless, un pò come per Apple Watch.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button