Mancano ancora diversi mesi alla presentazione della nuova generazione di iPhone, ma come di consueto, le prime voci sono iniziate a circolare nella rete. Le prime notizie arrivano da Macotakara, un blog cinese che tratta di Apple.

Secondo quanto riportato da Macotakara, la prossima generazione di iPhone includerà una delle funzioni chiave che introdotto il Samsung Galaxy S10, ovvero la ricarica wireless bidirezionale. Quindi oltre a poter caricare il nostro iPhone in modalità wireless potremo utilizzare lo stesso per ricaricare anche AirPods e Apple Watch. Basterà poggiare l’accessorio sul retro e partirà in automatico la ricarica del dispositivo.

Inoltre, sempre secondo quanto riportato dal blog giapponese, il nuovo iPhone conterrà nella scatola un nuovo cavo rispetto al classico da USB-A a Lighrning. Ma non verrà sostituito con un cavo USB-C maschio -maschio, infatti Apple potrebbe lasciare sul dispositivo la porta Lightning ma dovrebbe includere nella scatola l‘alimentatore USB-C da 18W per una ricarica decisamente più rapida rispetto all’attuale alimentatore da 5W incluso. Di conseguenza in scatola dovrebbe essere inserito il cavo Lightning – USB-C.

Non è la prima volta che vengono rilasciati rumors sulla possibilità di nuovi caricatori, più veloci, inclusi direttamente in confezione, ma fino ad ora non si sono mai realizzati. Sarà la volta buona?!

Voi cosa vorreste vedere nella nuova generazione di iPhone? Fatecelo sapere tramite i commenti!