Notizie

Sviluppatori moderatamente ottimisti sugli effetti di Apple Arcade

Apple ha significativamente aumentato i propri investimenti sul gaming con l’annuncio del nuovo servizio Apple Arcade all’evento del 25 marzo scorso. I dettagli non sono ancora chiari ma gli sviluppatori sono ottimisti su cosa Apple Arcade potrebbe significare per il settore gaming.

The Verge ha intervistato una dozzina di sviluppatori ed editori su Apple Arcade, tutti ottimisti anche se in un certo senso abbastanza cauti. Per esempio, lo sviluppatore indipendente Zach Gage ha detto che è incoraggiante vedere Apple spingere sulla qualità dei giochi su App Store, concentrandosi allo stesso tempo sugli sviluppatori indipendenti:

“Mi rincuora che Apple impieghi tante energie a mantenere e implementare la qualità di App Store ed allo stesso tempo mantenere sotto i riflettori i videogame indipendenti” ha detto Zach Gage.

Sean Krankel di Night School Study ha aggiunto di essere “speranzoso” che gli abbonamenti su iOS decollino perché ciò aiuta “i rapporti tra sviluppatori e utenti e lo stesso servizio” a diventare più chiari. “E’ stato fantastico perché il nostro gioco viene utilizzato da persone a cui non importerebbe nulla degli story game”, ha detto.

Altri, ad ogni modo, restano perplessi per il fatto che i videogame trovati su Apple Arcade soffriranno dall’essere bloccati nel pacchetto Apple. Adriaan de Jongh, co-creatore di Hidden Folks, ha espresso questo sentimento:

“Spero vivamente che i videogame fondati da Apple Arcade potranno finire su altri sistemi e piattaforme, dopo un breve periodo, in modo che gli sviluppatori non si tirino la zappa sui piedi con Apple Arcade che afferra rapidamente i soldi”, dice.

Nel frattempo, VentureBeat offre informazioni in più su Apple Arcade. Secondo il suo articolo, le App trovate nel pacchetto non saranno disponibili al di fuori di esso, nemmeno come singole app a pagamento su App Store. Apple sta finanziando lo sviluppo dei videogame impegnandosi a creare titoli che non sarebbero mai stati realizzati:

Apple sta contribuendo ai costi di sviluppo e lavorando accanto ai creatori per far nascere videogame che altrimenti non sarebbero mai stati prodotti. Sui dispositivi mobile gli sviluppatori devono preoccuparsi di creare titoli con possibilità di acquisto in-app o che possono includere advertising a supporto del servizio. Ma Apple Arcade non avrà tutto questo, e Apple non condividerà i dati degli utenti con gli sviluppatori o con terze parti.

Apple Arcade sarà lanciata nel prossimo autunno con oltre 100 giochi esclusivi. Sarà disponibile in più di 150 paesi.

via 9to5mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!