AppleMac

Apple registra 7 nuovi MacBook nel database Eurasiatico

La documentazione della Commissione economica eurasiatica indica che Apple si sta preparando a lanciare nuovi MacBook nel prossimo futuro, con sette numeri di modello che sono stati aggiunti al database del regolatore.

I documenti relativi ai numeri di modello sono elencati sul sito web della Commissione economica eurasiatica (CEE) come A2141, A2147, S2158, A2179, A2182 e A2251. I numeri di modello sono simili a quelli di altri MacBook, indicando che potrebbero provenire dalla stessa famiglia di prodotti, con la descrizione aggiuntiva che indica che saranno computer “portatili” .

La documentazione della CEE è richiesta per legge per la vendita di dispositivi con elementi di crittografia in Russia e in altri paesi, tra cui Armenia, Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan. Sebbene gli archivi forniscano in genere pochissimi dati, a parte l’esistenza di modelli e categorie di prodotti, servono come indicatori del fatto che Apple prevede di lanciare prodotti nei prossimi mesi, o anche prima.

codici macbook

Oltre a un aggiornamento dei modelli esistenti, esiste la possibilità che i numeri dei modelli possano essere correlati a un MacBook Pro da 16 pollici. Forse il modello da 16 pollici potrebbe utilizzare i display OLED forniti da Samsung.

Ci sono state anche speculazioni sulla possibilità che Apple utilizzasse i mini-retroilluminazione a LED per creare modelli ancora più grandi, forse facendo rivivere il MacBook Pro da 17 pollici che la società ha interrotto nel 2012.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!