Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple vuole spostare il 30% della produzione fuori dalla Cina
Apple

Apple vuole spostare il 30% della produzione fuori dalla Cina 

Con la guerra commerciale U.S.-Cina che sembra non mostrare segni di rallentamento, un nuovo rapporto afferma che Apple vuole trasferire la sua catena di approvvigionamento nel tentativo di ridurre la sua dipendenza dalla produzione cinese.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In particolare, Apple ha chiesto a diversi dei suoi principali fornitori di valutare le implicazioni sui costi del passaggio dal 15 al 30% della capacità produttiva dalla Cina ai paesi del Sud-Est asiatico, preparandosi a una “ristrutturazione fondamentale della catena di approvvigionamento“, secondo Nikkei.

I paesi presi in considerazione per il trasferimento della produzione includono il Messico, l’India, il Vietnam, l’Indonesia e la Malesia, con l’India e il Vietnam tra i favoriti per l’assemblaggio di iPhone, secondo il rapporto. Il fornitore di Apple, Wistron, assembla già una quantità limitata di iPhone in India.

Apple ha un “team di studi sulle spese in conto capitale” incaricato di negoziare con i fornitori e i governi.

produzione iPhone

Questi piani non sono dovuti soltanto alla guerra commerciale, il rapporto aggiunge che il gigante della tecnologia ha deciso che i rischi di affidarsi così tanto alla produzione in Cina sono “troppo grandi e persino aumentati” anche se la guerra commerciale alla fine si dovesse risolvere.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.