iOSiOS 13iPhoneiPhone 11

Presunto documento Apple rivela la data d’uscita di iOS 13 e i nomi degli iPhone 2019

Un file PDF trapelato in rete ha rivelato la possibile data di rilascio di iOS 13, confermando anche i nomi scelti per i prossimi iPhone in arrivo. Il documento nominato “Apple Software Development Resource” è da prendere con le pinze, infatti, potrebbe essere anche un falso.

All’interno del documento viene specificata la data d’uscita di iOS 13, fissata per il 23 settembre. La versione finale di iOS 13 sarà identica alla beta 8, rilasciata agli sviluppatori già qualche settimana fa. Successivamente ad ottobre verrà rilasciato iOS 13.1, insieme al lancio di alcuni nuovi modelli di iPad. La stessa data di lancio vale anche per iPadOS 13 e molto probabilmente anche per watchOS 6. macOS Catalina invece potrebbe uscire leggermente in ritardo, a circa una settimana dal lancio degli altri sistemi operativi.

Nello stesso documento vengono evidenziati anche i nomi dei prossimi iPhone di Apple. In particolare viene confermata la seguente nomenclatura:

  • iPhone 11 con display LCD da 6,1”
  • iPhone 11 Pro con display OLED da 5,8”
  • iPhone 11 Pro Max con display OLED da 6,5”

E’ probabile che il documento in questione sia un falso, condiviso dall’account Twitter “AppleBeta2019”. Nonostante questo le date ed i nomi presenti al suo interno sono plausibili, viste le precedenti voci di corridoio e le scorse uscite dei sistemi operativi. Non ci resta che aspettare il 10 settembre, quando Apple annuncerà ufficialmente tutti questi dettagli.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!