iPhone 11News

Modalità notturna: ecco le prime immagini della nuova modalità delle fotocamere di iPhone 11

I modelli di iPhone 11 e iPhone 11 Pro di Apple dispongono entrambi di sistemi di fotocamere aggiornati con alcune nuove straordinarie funzionalità, tra cui una modalità notturna progettata per utilizzare l’apprendimento automatico e l’hardware di Apple per migliorare significativamente le foto scattate in condizioni di scarsa luminosità.

La funzione, simile alla modalità Night Sight di Google Pixel, è stata mostrata da Apple sul palco, ma alcune foto di un utente sono in circolazione.

Coco Rocha, modello canadese fondatore del Nomad Management Modeling Agency, ha recentemente twittato uno scatto notturno che confronta le prestazioni tra iPhone 11 e iPhone X.

Le foto mostrano una differenza drastica, con l’iPhone 11 che conserva l’intero contenuto dell’immagine mentre l’iPhone X produce una foto che è troppo scura per essere utilizzabile.

iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max supportano tutti la modalità notturna, progettata per funzionare senza flash per produrre foto naturali e luminose in condizioni di scarsa luminosità. Un componente chiave della nuova modalità notturna è il sensore grandangolare aggiornamento presente in entrambi gli iPhone.

La modalità notturna si attiva automaticamente quando è necessario e Apple ha delineato come funziona. Quando si acquisisce un’immagine in modalità notturna, la fotocamera scatta più foto di seguito utilizzando la stabilizzazione ottica dell’immagine per stabilizzare l’obiettivo.

Da lì, il software dell’iPhone allinea le immagini per correggere il movimento, elimina le sezioni con troppa sfocatura e fonde insieme immagini più nitide. Il contrasto è regolato ai fini del bilanciamento e i colori sono perfezionati per sembrare naturali. Viene utilizzata la riduzione del rumore e i dettagli vengono migliorati per produrre le immagini finali.

Su Instagram, Apple ha anche condiviso foto che dimostrano le diverse modalità di fotocamera disponibili in iPhone 11 Pro e Pro Max, entrambe dotate di impostazioni della fotocamera a triplo obiettivo.

Questi scatti dimostrano le capacità del teleobiettivo, degli obiettivi grandangolari e ultra grandangolari, con quest’ultimo obiettivo disponibile solo su iPhone 11 e iPhone 11 Pro

L’iPhone 11 ha una configurazione a doppia lente con un obiettivo grandangolare e ultra grandangolare, quindi mentre può fare molto di quello che può fare l’iPhone 11 Pro, manca il teleobiettivo e lo zoom ottico 2x che viene fornito con esso.

Tutti i nuovi iPhone supportano la modalità Ritratto (e nell’11, possiamo scattare ritratti di non persone, cosa impossibile con l’iPhone XR), Smart HDR di prossima generazione, Portrait Lighting e presto avrà un nuovo Deep Fusion caratteristica che Apple afferma utilizzerà l’elaborazione pixel per pixel per ottimizzare trama, dettagli e rumore.

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!