Notizie

Facebook annuncia la possibilità di programmare i post su Instagram

Facebook ha annunciato due novità in arrivo durante l’International Broadcasting Convention (IBC) tenutasi quest’oggi ad Amsterdam.

La prima novità riguarda i video, segmento sul quale Facebook vuole investire sempre di più perchè rivelatosi davvero proficuo e di tendenza.

Si parte dai Live Videos, che l’azienda ha deciso di estendere anche alle Pagine per incoraggiare l’aggiunta di video professionali sulla propria piattaforma. Sarà più facile simulare e testare i broadcast attraverso le nuove Live API, che saranno valide per tutti i membri dello staff di una pagina.

Ci saranno anche nuovi strumenti, che permetteranno ad esempio di partire da un video Live e di tagliarne l’inizio e la fine affinchè possa poi essere pubblicato su Facebook come video a sè stante. I video Live adesso potranno durare fino ad 8 ore rispetto alle precedenti 4 ore. Facebook si aspetta di avere nuovi contenuti in diretta, inclusi spettacoli sportivi, notizie e giochi. I broadcaster avranno anche la possibilità di utilizzare applicazioni esterne per le proprie dirette.

Sul Creator Studio invece, la piattaforma utilizzata su Facebook per gestire i contenuti, verrà introdotta una nuova dashboard che permetterà di ottenere molte più informazioni, le performance di ogni video basandosi sul numero di persone che lo hanno guardato almeno per 60 secondi e così via. Ci saranno dunque molte più statistiche, utili anche nella scelta e la creazione di nuovi contenuti, per capire cosa funziona, cosa appassiona e cosa annoia. Creator Studio sarà disponibile anche in Italiano, oltre a tante altre lingue.

Per quanto riguarda Instagram invece, verrà introdotta la possibilità di programmare i post ed i video IGTV. La programmazione potrà avvenire sia per le semplici immagini che i video. Per quanto riguarda le storie di Instagram invece, non sono ancora state rimosse le restrizioni quindi si potrà pubblicare soltanto attraverso l’app ufficiale.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button