Apple Watch

L’attenzione alla salute di Apple Watch ha sorpreso Apple

I dirigenti di Apple spiegano come Apple Watch sia incentrato sulla salute e cosa potrebbe riservare il futuro

Dal rilascio del primo Apple Watch nel 2015, Apple ha ampliato le funzionalità di integrità del dispositivo con funzionalità come l’app ECG e il rilevamento delle cadute.

PUBBLICITÀ

In una nuova intervista con l’Independent, Jeff Williams, Sumbul Desai e Kevin Lynch di Apple hanno offerto maggiori dettagli su come la salute è diventata uno dei punti focali di Apple Watch.

Apple Watch

Williams, che ricopre il ruolo di Chief Operating Officer di Apple, ha affermato che l’espansione di Apple nella salute è stata “molto organica“. Ha spiegato che Apple non ha necessariamente pianificato una “grande iniziativa sanitaria“, ma che era un’area in cui la società ha rapidamente capito che poteva espandersi:

Era molto organico. La maggior parte delle persone pensa che abbiamo avuto questa importante iniziativa per la salute, beh, all’inizio abbiamo avuto alcune nozioni, ma non avevamo idea di dove ci avrebbe portato. E onestamente, è una situazione in cui abbiamo iniziato a tirare i fili e più abbiamo tirato, più ci siamo resi conto che c’è un’enorme opportunità per noi di influenzare le persone con le informazioni che sono al loro polso.

Williams ha anche spiegato che la prima volta che Apple ha ricevuto una lettera sulle caratteristiche di salute di Apple Watch, le persone sono state un rimaste un pò sorprese:

Quando abbiamo ricevuto la prima lettera per aver salvato la vita di qualcuno solo con il cardiofrequenzimetro, siamo rimasti sorpresi, perché chiunque può andare a guardare l’orologio e ottenere la propria frequenza cardiaca. Ma poi abbiamo iniziato a ottenere sempre di più e ci siamo resi conto di avere un’enorme possibilità e forse anche l’obbligo di fare di più. Questo ci ha portato lungo il percorso per fare tutto, comprese le app regolate dal punto di vista medico.

Nel frattempo, Williams e Desai, vicepresidente della salute di Apple, hanno entrambi sottolineato che la salute è solo un aspetto delle funzionalità di Apple Watch. Questo aiuta a fare appello a un insieme più ampio di clienti, hanno affermato:

Williams: La salute è una dimensione così importante. Ma è solo una dimensione dell’orologio. Fa molto di più, dal dire il tempo all’invio di messaggi o effettuare chiamate e così via. Se provassi a vendere un cardiofrequenzimetro per avvisarti di problemi, sai, 12 persone lo comprerebbero. Quindi, le persone che lo indossano, hanno la possibilità monitorare le informazioni sulla loro salute, che è ciò che ci ha permesso di avere un impatto così grande.

Desai: è davvero importante. Perché penso che una parte della sfida con la salute sia che la gente non vuole pensare alla propria salute in continuazione, ma qui è solo un intreccio nell’esperienza generale.

PUBBLICITÀ

Che dire del futuro di Apple Watch in termini di hardware di monitoraggio della salute? Kevin Lynch, vicepresidente della tecnologia di Apple, ha affermato che anche se Apple Watch è già in grado di fare così tanto, siamo solo all’inizio:

C’è già una quantità enorme che possiamo imparare dall’hardware attuale. Gli studi sul cuore sono un buon esempio. Con il monitor esistente nell’orologio, siamo stati in grado di ottenere letture AFib da quello. C’è già così tanto su cui possiamo lavorare. Si tratta davvero di scegliere le nostre aree di interesse e di porre domande davvero fantastiche che poi portano a risposte perspicaci. Questo è il viaggio che stiamo intraprendendo.

Gli ultimi studi sulla salute dell’udito, ad esempio la salute delle donne, più studi sul cuore, pensiamo di poter imparare un sacco da quelle aree con tutta la tecnologia esistente che abbiamo, usandole in questo modo mirato. Ciò potrebbe portare a inventare altre cose nuove, ma anche con le cose attuali, siamo all’inizio proprio ora. C’è così tanto da imparare. Ci sono così tante aree su cui potremmo concentrarci. E questa è strategicamente la cosa più importante per noi: chiederci dove possiamo dare un contributo significativo?

Williams ha aggiunto che Apple non vede nulla nel settore sanitario come off-limits per l’azienda, ma che l’azienda vuole concentrarsi su dove può avere il maggiore impatto. “Continueremo con le discussioni e vedere dove ci porta questo viaggio“, ha detto.

 

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button