Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleApple TV+News

Tim Cook parla di Apple TV +, iPhone 11 e altro in una nuova intervista

Durante la sua tournée in Europa, Tim Cook ha discusso di una serie di argomenti con un giornale tedesco.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha visitato gli Apple Store, gli sviluppatori Apple e altro ancora durante il suo viaggio in Germania e Francia.

In una nuova intervista, Cook ha condiviso maggiori dettagli sull’iPhone 11 economico, sull’imminente lancio di Apple TV + e sulla sua concorrenza, e delle preoccupazioni sul fatto che Apple sia un monopolio e altro ancora. Tim Cook ha condiviso i momenti salienti del suo viaggio in Germania e Francia su Twitter e ha incontrato sviluppatori come Ubisoft, Pastagames, Blinkist e molti altri.

Tim Cook

Ha discusso anche con la pubblicazione tedesca Stern parlando dei prezzi di iPhone 11, di Apple TV + e di Apple visto come un monopolio.

Apple ha sorpreso molti offrendo l’iPhone 11 con un’impressionante nuova doppia fotocamera, un processore A 13 Bionic aggiornato e altro con un prezzo inferiore di $ 50 rispetto all’iPhone XR dell’anno scorso. Cook ha condiviso un breve commento sui prezzi dell’iPhone:

“Cerchiamo sempre di mantenere i nostri prezzi più bassi possibile e fortunatamente siamo stati in grado di abbassare il prezzo di iPhone quest’anno”, afferma Cook.

Per quanto riguarda Apple TV +, Cook non vede il business dello streaming come una partita vincente / persa contro la concorrenza come Netflix e altri. Piuttosto, dice che Apple sta solo cercando di entrare in azione.

Non credo che la concorrenza abbia paura di noi, il settore video funziona in modo diverso: non si tratta se Netflix vince e noi perdiamo o se vinciamo e loro perdono. Molte persone utilizzano più servizi e ora stiamo cercando di diventare uno di questi.

Con Apple ora nel mezzo di molteplici cause antitrust, Cook ha anche brevemente accennato alle accuse che la società fosse un monopolio.

“Nessuna persona ragionevole avrebbe mai definito Apple un monopolio”, dice a Stern. Sottolinea inoltre che esiste una forte concorrenza in tutti i mercati in cui Apple è attiva e che non si detiene una quota di mercato dominante.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.