Notizie

Instagram mette a disposizione di tutti il suo strumento anti-bullismo

Instagram sta continuando ad espandere i suoi sforzi anti-bullismo.

Pochi mesi dopo aver iniziato a testare il suo strumento “Limita” con un piccolo gruppo di utenti, l’azienda lo sta ora distribuendo a tutti. La funzione, progettata per proteggere il nostro account da interazioni indesiderate, ci consente di filtrare tranquillamente le persone che potrebbero molestarci nell’app.

PUBBLICITÀ

Instagram afferma che il suo ultimo strumento anti-bullismo può essere utile per coloro che sono riluttanti a denunciare o bloccare i bulli, in particolare i giovani, poiché Limita offre loro un modo sottile per ostacolare i follower problematici. Ciò significa che i commenti degli account limitati non verranno visualizzati pubblicamente sui nostri post (a meno che non li approviamo) e non saranno in grado di vedere quando siamo attivi o abbiamo letto i loro messaggi diretti.

Instagram

Limitare un altro utente è semplice: tutto ciò che dobbiamo fare è scorrere verso sinistra su uno dei suoi commenti, farlo direttamente dalla pagina del profilo o andare alla scheda Privacy nelle impostazioni di Instagram. Dopo aver abilitato “Limita” sull’account di qualcuno, i suoi commenti sui nostri post saranno visibili solo a loro.

Ancora una volta, secondo Instagram, la nuova funzione intende fornire un’alternativa alle persone che potrebbero non sentirsi a proprio agio nel bloccare o segnalare un account a causa della paura di una punizione. Se desideriamo approvare un commento da un account con restrizioni, possiamo toccare “Vedi commento” o semplicemente ignorarlo o eliminarlo.

Nel frattempo, i DM degli utenti con restrizioni vengono automaticamente inviati alla posta in arrivo nella sezione “Richiesta messaggi” e non riceveremo alcuna notifica. Come accennato in precedenza, il mittente limitato non sarà in grado di vedere quando abbiamo letto i loro messaggi diretti, quindi possiamo avere un po ‘di tranquillità anche lì.

Instagram afferma di sapere che il bullismo è un problema complesso, ma la sua speranza è che funzionalità come Limita possano aiutare a rendere la sua app un posto migliore.

Il lancio di Limita segue una serie di strumenti che Instagram ha testato per combattere il bullismo e le molestie negli ultimi mesi, inclusa una funzionalità che utilizza l’intelligenza artificiale per mettere in guardia le persone dal lasciare commenti che potrebbero essere dannosi sui post di altre persone. I

noltre, nell’ambito del Mese di prevenzione del bullismo nazionale, Instagram afferma che per tutto il mese di ottobre lavorerà con i creatori per diffondere la consapevolezza contro il bullismo e “educare i giovani su questioni importanti“. Proprio il mese scorso, è stata presentata in anteprima una serie TV di Instagram di Jonah Hill che affronta il bullismo, un argomento su cui la società si è concentrata ulteriormente da quando Adam Mosseri è diventato capo di Instagram nel 2018.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button