Apple

Apple brevetta “l’abbigliamento intelligente” che misura i dati sanitari

Secondo i rapporti, l'abbigliamento intelligente potrebbe migliorare le letture dell'ECG.

Un nuovo brevetto Apple, riportato da Patently Apple, starebbe lavorando su modi per includere circuiti integrati negli indumenti in grado di misurare i dati sanitari.

PUBBLICITÀ

In particolare, l’idea potrebbe essere quella di una fascia elastica integrata nel tessuto di un capo per il monitoraggio dei dati sanitari. Il brevetto si intitola “Articoli a base di tessuto con fasce elastiche” e gli stati astratti:

abbigliamento intelligente

Un articolo basato su tessuto può essere fornito con una fascia elastica. La fascia elastica può essere formata da una striscia a forma di anello di tessuto estensibile avente un’apertura configurata per adattarsi attorno ad una parte del corpo di un utente. I circuiti possono essere accoppiati a fili di materiale nella banda allungabile. I circuiti possono includere sensori per effettuare misurazioni sulla parte del corpo, come misurazioni di elettrocardiogrammi, misurazioni della pressione sanguigna e misurazioni della frequenza respiratoria. I circuiti di comunicazione wireless nell’articolo a base di tessuto possono essere utilizzati per comunicare in modalità wireless con apparecchiature elettroniche esterne. Un dispositivo di trasmissione di energia wireless può trasmettere energia wireless. Una bobina formata da fili conduttivi nell’oggetto a base di tessuto può essere utilizzata dai circuiti di ricezione dell’alimentazione wireless nell’oggetto basato sul tessuto per ricevere l’alimentazione wireless. La bobina può avere una o più giri che corrono intorno alla striscia ad anello di tessuto allungabile.

banda elastica

Secondo il rapporto, sembra che la tecnologia potrebbe essere utilizzata in abbigliamento (e accessori) intelligenti per “misurare i parametri di salute e persino fornire un altro modo per prendere un elettrocardiogramma e molto altro. Potrebbe persino funzionare con Apple Watch per ottenere letture ECG più accurate.” Patently Apple nota anche che uno degli inventori elencati non è altro che Daniel Podhajny, che ha lavorato sul materiale Flyknit di Nike ed è elencato in numerosi brevetti ad esso correlati. Infatti, nel fascicolo si afferma che “Ciò si riferisce generalmente a capi in tessuto e, più in particolare, a capi in tessuto elasticizzato“.

Mentre l’idea di abbigliamento indossabile e intelligente sembra fantastica, il problema più ovvio sembra essere quello di tenerlo pulito. All’interno del brevetto, sono previste disposizioni in modo che la tecnologia basata sul tessuto possa sostenere “temperature relativamente elevate come quelle associate al riciclaggio di indumenti” e i pericoli dell’acqua.

 

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button