macOS

Apple rilascia macOS Catalina 10.15 per tutti

è ora disponibile per tutti macOS Catalina, la versione 10.15 del sistema operativo desktop di Apple.

Dopo tante false attese, Apple rilascia finalmente la versione finale di macOS Catalina per tutti i possessori di Mac compatibili, di cui trovate una lista in fondo a questo articolo.

La versione pubblica definitiva, coincide esattamente con la GM rilasciata qualche giorno fa per tutti gli sviluppatori, quindi non introduce novità degne di nota rispetto alle varie Beta rilasciate nel corso dei mesi appena trascorsi. L’aggiornamento pesa circa 8 GB e vi anticipo che il download, almeno nei primi momenti, potrebbe non risultare così immediato vista la grande richiesta tipica degli aggiornamenti maggiori.

MacOS CATALINA

macOS Catalina può essere installato comodamente tramite l’apposita sezione “aggiornamento software” che trovate nel menù “preferenze di sistema” del vostro Mac.

Apple rilascia MacOS Catalina

Come di consueto troverete un collegamento, per effettuare l’installazione, anche nella pagina creata appositamente su App Store. Entrambe le procedure sono intercambiabili in quanto quest’ultima si ricollega a quella precedente in modo automatico, una volta fatto un click su “ottieni

Apple rilascia MacOS Catalina

Prima di catapultarvi nell’installazione del nuovo aggiornamento, siete sicuri che la vostra macchina sia pronta per riceverlo?  Per questo o altri dubbi, vi consigliamo caldamente l’attenta lettura della nostra guida dedicata all’installazione di macOS Catalina in cui spieghiamo passo passo come procedere con consigli mirati sul tipo di aggiornamento da eseguire

Nel caso in cui abbiate intenzione di procedere con un aggiornamento pulito del vostro Mac, vi segnalo anche l’alternativa che vi permette di installare macOS Catalina tramite USB.

Vi ricordiamo che con macOS Catalina andremo incontro all’inesorabile “morte” di iTunes. Al suo posto, vengono introdotte 3 nuove app standalone: Apple Music, Apple Podcasts e Apple TV.

Grazie alla funzione Sidecar, gli utenti potranno abbinare un iPad al Mac ed espandere la propria area di lavoro utilizzando anche il touchscreen e la Apple Pencil.

Arriverà sul Mac anche “Tempo di Utilizzo“, la stessa funzione presente su iPhone e le funzioni di iTunes per la gestione dei dispositivi connessi, vengono spostate all’interno della finestra del Finder.

Con macOS Catalina, gli sviluppatori App Store potranno adattare in pochissimo tempo le proprie applicazioni per iPad, realizzando app native per Mac. Questo porterà ad un rapido sviluppo anche il Mac App Store soprattutto nel reparto Giochi. A proposito di giochi, MacOS Catalina offre pieno supporto ad Apple Arcade, il servizio che vi permetterà di scaricare e giocare a centinaia di titoli esclusivi cross platform, anche dal vostro Mac.

Le altre Novità potete leggerle nell’articolo dedicato.

Catalina può essere installato sui seguenti modelli di Mac:

  • MacBook 12″
  • MacBook Air, dal 2012 e successivi
  • MacBook Pro, dal 2012 e successivi
  • Mac mini, dal 2012 e successivi
  • iMac, dal 2012 e successivi
  • iMac Pro
  • Mac Pro, dal 2013 e successivi

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!