iPhone 11 ProNews

iPhone 11 Pro ha prestazioni grafiche superiori del 50-60% rispetto a iPhone XS

AnandTech ha pubblicato oggi la sua recensione approfondita dell'iPhone 11 e dell'iPhone 11 Pro, inclusa una panoramica dettagliata dei miglioramenti delle prestazioni grafiche e del processore Bionic A13 di Apple.

A partire dalle prestazioni della CPU, AnandTech ha scoperto che il chip A13 dell’iPhone 11 Pro è circa il 20 percento più veloce del chip A12, in linea con le affermazioni pubblicizzate di Apple. Tuttavia, per raggiungere pienamente quel miglioramento, il sito afferma che Apple ha dovuto aumentare il picco di consumo energetico dei core della CPU:

In quasi tutti i test SPECint2006, Apple ha superato e aumentato il picco di assorbimento di potenza del SoC A13; e quindi in molti casi siamo quasi 1W sopra la A12. Qui al massimo delle prestazioni sembra che l’aumento di potenza sia stato maggiore dell’aumento delle prestazioni, ed è per questo che in quasi tutti i carichi di lavoro l’A13 risulta meno efficiente dell’A12.

In termini di efficienza allo stato di picco delle prestazioni del chip A13, AnandTech ritiene che un assorbimento di potenza più elevato comporterà probabilmente sia il chip che l’iPhone più sensibili alle temperature e inclini alla limitazione.

chip a13

Apple afferma che il chip A13 è fino al 30 percento più efficiente dal punto di vista energetico rispetto al chip A12, che comprende tutti i livelli di prestazioni.

In termini di prestazioni complessive, AnandTech ha sottolineato il vantaggio di Apple nello spazio dei chip mobili, rilevando che l’A13 registra quasi il doppio delle prestazioni del prossimo miglior chip non Apple. Il sito ha anche trovato che l’A13 “fondamentalmente uguale” al “meglio che AMD e Intel hanno da offrire” per le CPU desktop, almeno basato su SPECint2006, una suite di benchmark integer multipiattaforma ad alta intensità di CPU.

AnandTech è stato ancora più colpito dalle prestazioni della GPU, osservando che mentre le prestazioni di picco sono migliorate di circa il 20% come pubblicizzato, l’iPhone 11 Pro ha ottenuto punteggi di prestazioni sostenute dal 50 al 60% in più rispetto all’iPhone XS basato sul benchmark grafico di fascia alta GFXBench:

Dove il nuovo chip brilla davvero e supera le affermazioni di marketing di Apple è nelle prestazioni sostenute e nell’efficienza della nuova GPU. In particolare i modelli ‌iPhone 11 Pro‌ sono stati in grado di mostrare risultati di prestazioni a lungo termine molto migliorati, il tutto mantenendo sotto controllo le termiche. La sua versione breve è che Apple è stata in grado di progettarlo, offrendo aumenti delle prestazioni che non ci aspettavamo in quello che è essenzialmente un aggiornamento di metà generazione dal lato della produzione di chip.

AnandTech è ampiamente noto per la sua copertura di componenti come CPU e GPU, quindi le sue recensioni su iPhone sono molto apprezzate. Il fondatore di AnandTech Anand Shimpi si è unito al team di chipmaking di Apple nel 2014 e recentemente ha parlato del chip A13 in un’intervista a fianco del capo marketing di Apple Phil Schiller.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!