Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple PayNews

Apple Pay è la piattaforma di pagamento mobile più popolare negli Stati Uniti

Apple Pay supera Starbucks e diventa la piattaforma di pagamento mobile più popolare negli USA.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo eMarketer, Apple Pay è diventato il leader del mercato lo scorso anno, quando 27,7 milioni di americani hanno utilizzato l’app per effettuare un acquisto. Da allora, la piattaforma è cresciuta ancora più velocemente del previsto.

Entro la fine del 2019, Apple Pay avrà 30,3 milioni di utenti, ovvero il 47,3% degli utenti di pagamenti mobili. I dati vengono confrontanti con l’app mobile di Starbucks, quest’ultima utilizzata esclusivamente per pagare caffè e altri articoli all’interno dei punti vendita della catena di negozi, che attualmente ha 25,2 milioni di clienti, rappresentando il 39,4%degli utenti di pagamenti mobili.

Apple Pay

“Apple Pay ha beneficiato della diffusione di nuovi sistemi POS (point-of-sale) che funzionano con i segnali NFC”. Apple Pay “funziona”, ha dichiarato l’analista principale di eMarketer Yory Wurmser. “La stessa tendenza dovrebbe aiutare anche Google Pay e Samsung Pay, ma continueranno a dividere il mercato Android”.

Citando i dati di Digital Trends, l’analisi prevede che Apple Pay sarà disponibile nel 70% dei rivenditori statunitensi entro la fine del 2019. Al contrario, l’app Starbucks ha ottenuto una quota di mercato del 40% dei pagamenti mobili negli ultimi anni, ma la crescita è limitata perché può essere utilizzato solo all’interno dei negozi Starbucks.

La spesa totale tramite pagamenti mobili raggiungerà quest’anno $ 100 miliardi negli Stati Uniti, secondo eMarketer. In media, ciò equivale a una media di $ 1.545 all’anno di spese all’anno per utente, in crescita di oltre il 24% rispetto allo scorso anno.

Quasi 64 milioni di persone (il 30% di tutti gli utenti di smartphone statunitensi) farà uso dei pagamenti mobili quest’anno, con un aumento del 9,1% rispetto al 2018. In termini di dati demografici, quasi il 50% di tutti gli utenti di smartphone sono adulti dai 25 ai 34 anni, quindi la crescita dei pagamenti mobili dovrebbe essere più forte in questa fascia d’età, sebbene si dice che l’uso del portafoglio digitale stia crescendo su tuti i fronti.

Apple Pay

 

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.