AppleNews

Tim Cook: “Think Different è ancora incorporato in Apple”

Tim Cook parla di Steve Jobs, della filosofia "Think Different" e altro durante l'intervista a Salesforce.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha partecipato all’evento Salesforce Dreamforce 2019, in cui si è incontrato con il CEO di Salesforce, Marc Benioff, per discutere di come Apple e Salesforce “accendono la produttività” sui dispositivi mobili.

Durante il discorso, Cook ha condiviso alcuni dei modi in cui Apple e Salesforce lavorano insieme, ma ha anche coperto molti dei suoi punti di discussione preferiti sui valori di Apple, gli sforzi ambientali, l’attenzione alla privacy e i suoi ricordi di Steve Jobs.

Tim Cook

La conferenza Salesforce si tiene allo Yerba Buena Center for the arts nel centro di San Francisco, che è anche il luogo in cui Steve Jobs ha annunciato diversi famosi prodotti Apple. Riflettendo su questo, Cook ha dichiarato: “Questo è stato un teatro in cui sono stati annunciati molti dei prodotti Apple. Steve ha presentato molti, molti prodotti qui. Posso sentire lui e la sua presenza ogni volta che vengo qui. ”

Per quanto riguarda il suo rapporto con Jobs, Cook ha detto che è l’amicizia che gli manca di più.

Penso davvero alle cose semplici che ha fatto. Ogni giorno lasciava l’ufficio prima di me, ma prima si fermava sempre nel mio ufficio e ci scambiavamo le note del giorno. Sono le cose semplici come questa, l’amicizia, a cui tengo. Mi ricordo di lui che provava su questo palco e in un certo senso si allontanava dalla sceneggiatura in un modo che solo lui sapeva fare.

Cook ha anche parlato di ciò su cui Apple si concentra quando intende entrare in un nuovo mercato. Il CEO ha spiegato che la società “non ha mai fissato l’obiettivo di essere il primo, ci siamo sempre prefissati l’obiettivo di essere i migliori“.

Basandosi su questo, Cook ha detto che è ancora molto guidato dallo slogan “Think Different“.

“Think Different è ancora molto profondamente incorporato in Apple”, ha detto Cook. “Non vogliamo giocare perché è stato progettato per decenni o secoli, vogliamo giocare a un nuovo gioco.”

Cook ha anche ribadito il supporto di Apple alle persone protette dal DACA, o “sognatori“. Inoltre, ha affermato che Apple rimane impegnata nei suoi sforzi ambientali come parte del suo obiettivo di “lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato”. L’obiettivo di Apple non è di “fare le cose che sei legalmente obbligato a fare“, ma piuttosto di “andare molto oltre“, ha detto Cook.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!