News

Google Maps per iOS ottiene la modalità di navigazione in incognito

Ora possiamo utilizzare la modalità di navigazione in incognito quando non vogliamo che la nostra attività venga salvata nel nostro Account Google.

Google ha annunciato che sta estendendo la modalità di navigazione in incognito a Google Maps per iOS, consentendo agli utenti di cercare le indicazioni privatamente senza che le informazioni vengano salvate su un account Google.

Google ha introdotto la modalità di navigazione in incognito per i dispositivi Android all’inizio di quest’anno nell’ambito di un focus del 2019 sulla semplificazione del controllo, della gestione e dell’eliminazione delle informazioni sulla Cronologia delle posizioni.

Google Maps

Quando effettuiamo una ricerca in Google Maps mentre siamo connessi al nostro account Google, i luoghi che cerchiamo vengono salvati per potenziare funzioni come i consigli sui ristoranti e vengono aggiunti alla Cronologia delle posizioni.

Durante la ricerca di una posizione in Google Maps in modalità di navigazione in incognito, l’iPhone non aggiorna la Cronologia delle posizioni, pertanto i luoghi visitati non verranno salvati nella cronologia, né saranno disponibili le funzionalità di personalizzazione in Maps.

Google Maps sta inoltre acquisendo una nuova opzione di eliminazione collettiva per la Timeline, che utilizza la Cronologia delle posizioni per aiutare gli utenti a ricordare i luoghi e i percorsi che hanno visitato. Con l’opzione di eliminazione collettiva, è più facile trovare ed eliminare più luoghi contemporaneamente dalla Timeline e dalla Cronologia delle posizioni.

Scarica gratuitamente Google Maps dall’App Store.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!