iPhone

L’iPhone 12 potrebbe utilizzare una nuova tecnologia per la stabilizzazione dell’immagine

Alcuni modelli di iPhone 12 potrebbero utilizzare un componente di stabilizzazione dell'immagine più avanzato

Un rapporto di Digitimes afferma che Apple ha in programma di includere un componente di stabilizzazione dell’immagine più avanzato nei modelli di iPhone 12 di fascia alta.

PUBBLICITÀ

Mentre la stabilizzazione ottica dell’immagine si sposta attorno all’elemento dell’obiettivo, lo spostamento del sensore sposta direttamente il sensore all’interno del modulo videocamera.

Non è chiaro se un metodo sarebbe superiore all’altro in termini di qualità di resa dell’immagine o se invece Apple sta modificando le parti interne dei suoi telefoni per motivi di spazio o di costo. La stabilizzazione del sensore ha il vantaggio di poter funzionare con qualsiasi obiettivo dell’iPhone, compresi quelli esterni aggiunti.

iPhone 12

Su iPhone 11 e iPhone 11 Pro, il teleobiettivo e le fotocamere grandangolari hanno una stabilizzazione ottica dell’immagine, ma l’obiettivo ultra grandangolare no.

Il prossimo iPhone dovrebbe essere un aggiornamento piuttosto significativo. A parte il supporto per 5G, i nuovi modelli di iPhone di punta avranno un nuovo design che ricorda l’iPhone 4 con bordi piatti.

L’intera gamma sarà inoltre dotata di display OLED e Apple, secondo quanto riferito, sta cambiando anche le dimensioni dello schermo. L’ultimo rapporto di Ming-Chi Kuo prevedeva di aspettarsi quattro nuovi iPhone di punta nel 2020, con schermi da 5,4 pollici, 6,1 pollici e 6,7 pollici. I modelli di fascia alta includeranno un nuovo sistema di telecamere posteriori con rilevamento della profondità 3D time-of-flight per applicazioni di realtà aumentata e modalità Ritratto migliorata.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button