Apple

Cosa aspettarsi da Apple nel 2020: nuovi iPhone, Apple Watch Series 6 e altro

Il 2020 dovrebbe essere l'anno del cambiamento di Apple, grazie ad una nuova linea di iPhone con un nuovo design e molto altro

Ci aspettiamo di vedere alcuni importanti cambiamenti da parte di Apple quest’anno, con diversi nuovi entusiasmanti prodotti all’orizzonte. Importanti cambiamenti per iPhone sono attesi nel 2020, con telecamere posteriori con rilevamento 3D, tecnologia 5G e una gamma completamente OLED.

Apple sta anche lavorando su modelli iPad Pro aggiornati, nuovi Mac, Apple Tag e potrebbe avere alcune altre sorprese in cantiere come un occhiale per la realtà aumentata, un HomePod economico, una Apple TV aggiornata e altro ancora.

Di seguito, abbiamo raccolto tutti i prodotti che ci aspettiamo di vedere da Apple nel 2020 sulla base di molti rumors che abbiamo letto finora e delle informazioni di rilascio passate.

Apple

iPhone SE 2

Secondo diversi rumors, durante la prima metà del 2020 Apple lancerà un nuovo iPhone a basso costo che sarà venduto insieme a iPhone 11, 11 Pro e Pro Max. Lo smartphone, anche se chiamato iPhone SE 2, è in realtà più simile ad un iPhone 8 piuttosto che all’iPhone SE originale. Alla fine, potrebbe persino essere chiamato iPhone 9, che è l’iPhone mancante di Apple dopo che la società ha rilasciato l’iPhone 8 e l’iPhone X nel 2017.

Dovrebbe essere dotato di un display da 4,7 pollici con Touch ID, il che significa che continuerà a utilizzare le cornici più spesse della linea iPhone 8. All’interno, sarà dotato di un chip A13, lo stesso chip presente negli iPhone di punta di Apple.

Per contenere i costi, sarà caratterizzato da una fotocamera posteriore a obiettivo singolo, 3 GB di RAM e sarà disponibile nei colori argento, rosso e grigio siderale. Il prezzo del nuovo iPhone economico dovrebbe aggirarsi intorno ai $ 399 (circa € 400 in Italia).

iPhone SE 2

iPhone 12

Apple nell’autunno del 2020 aggiornerà la sua gamma di iPhone. I rumors suggeriscono che possiamo aspettarci di vedere diversi modelli di iPhone nelle dimensioni da 5,4, 6,1 e 6,7 pollici, una deviazione dalle attuali dimensioni da 5,8, 6,1 e 6,5 pollici che Apple ha usato negli ultimi due anni.

Si prevede che Apple introdurrà modelli iPhone di fascia alta da 6.1 e 6.7 pollici insieme a modelli iPhone di fascia bassa da 5.4 e 6.1 pollici, per un totale di quattro iPhone nell’autunno del 2020.

Tutti gli iPhone nel 2020 dovrebbero presentare display OLED, con Apple che elimina il display LCD anche dagli iPhone di fascia bassa. Almeno uno dei nuovi iPhone in lavorazione presenterà un nuovo design con una cornice in metallo simile alla cornice dell’iPhone 4.

Potrebbe essere incluso un nuovo sistema di telecamere TrueDepth che riduce le dimensioni della tacca e le voci suggeriscono che i modelli di fascia alta presenteranno un nuovo sistema di telecamere posteriori 3D a tripla lente che utilizza un laser per calcolare le informazioni di profondità, portando a un miglioramento fotografico e funzionalità AR. L’iPhone di fascia bassa dovrebbe utilizzare un sistema di fotocamera a doppio obiettivo.

Si prevede che ogni nuovo iPhone in arrivo nel 2020 supporterà la tecnologia 5G, che è più veloce dell’attuale tecnologia 4G LTE. Ci vorrà del tempo prima che le reti 5G si diffondano in Italia e nel resto del mondo, ma ci sarà una disponibilità decente entro la fine del 2020.

iPhone 2020

Apple Watch Series 6

Ogni anno, quando l’iPhone viene aggiornato, Apple introduce anche un nuovo Apple Watch e quest’anno ci aspettiamo l’Apple Watch Series 6. Non abbiamo ancora sentito molto parlare del nuovo dispositivo, ma ci sono alcuni dettagli che sono stati evidenziati.

Si dice che l’Apple Watch Series 6 sia caratterizzato da prestazioni più veloci, migliore resistenza all’acqua e trasmissione wireless migliorata per velocità WiFi e cellulari più elevate.

Si prevede che una delle principali funzionalità del 2020 sarà il monitoraggio del sonno, con Apple che aggiunge la funzionalità di monitoraggio del sonno al dispositivo per monitorare la durata e la qualità del sonno.

Apple Watch Series 6

Modelli iPad Pro aggiornati

Nel 2019 non è stato effettuato l’aggiornamento di iPad Pro e i rumors suggeriscono che nuovi modelli saranno lanciati nella prima metà del 2020.

Si dice che Apple stia pianificando di introdurre un iPad Pro aggiornato con Face ID più veloce e un sistema di telecamera ToF (time-of-flight) rivolto verso la parte posteriore che consentirebbe l’acquisizione di modelli 3D tramite iPad Pro e la modifica con Apple Pencil per un’esperienza di produttività completamente nuova.

Il sistema di telecamera del tempo di volo può determinare la distanza tra gli oggetti misurando il tempo impiegato da un segnale luminoso o laser per passare dalla fotocamera al soggetto in ciascun punto dell’immagine. Tali informazioni vengono utilizzate per creare un’immagine 3D dell’area circostante per consentire una percezione della profondità più accurata e un migliore posizionamento degli oggetti virtuali.

Anche l’analista Ming-Chi Kuo afferma che Apple sta pianificando di lanciare un iPad Pro da 12,9 pollici di fascia alta con un display mini-LED alla fine del 2020.

Il display Mini-LED consentirà di progettare prodotti più sottili e leggeri senza compromettere la qualità del display e, di fatto, porterà molti vantaggi OLED come neri più profondi, contrasto migliore, HDR e prestazioni di gamma cromatica più ampie.

iPad Pro 2020

AirTag

Apple sta lavorando su AirTag, un dispositivo di tracciamento Bluetooth simile a Tile progettato per essere collegato a elementi come chiavi e portafogli, permettendo loro di essere rintracciati direttamente nell’app Dov’è.

Non esiste una data di rilascio futura per gli AirTag di Apple, ma dato che sono state trovate molte tracce nel codice di iOS 13, è probabile che Apple lanci il nuovo prodotto nel 2020.

Gli AirTag sono dotati di chip integrati che si collegano a un iPhone, trasmettendo la posizione dei dispositivi a cui sono collegati. Come con un iPhone perso, possiamo utilizzare qualsiasi dispositivo Apple o un browser Web con iCloud per individuare un AirTag smarrito.

Secondo alcune indiscrezioni, AirTag presenterà un chip U1 a banda ultra larga progettato da Apple per un tracciamento più accurato di quello che il Bluetooth può fornire, il che darà ad Apple un vantaggio sui suoi concorrenti.

AirTag

Nuovi MacBook Pro

Apple nel 2020 aggiornerà la gamma di MacBook Pro da 16 pollici con una nuova macchina dotata di un display mini-LED. La tecnologia Mini-LED consentirà di progettare prodotti più sottili e leggeri, offrendo allo stesso tempo molti degli stessi vantaggi di OLED come una vasta gamma cromatica migliorata, un contrasto elevato e una gamma dinamica migliore e neri più veri.

Si prevede inoltre che Apple rilasci un MacBook Pro da 13 pollici con una tastiera a forbice, che potrebbe arrivare durante la prima metà dell’anno. Voci precedenti hanno anche suggerito che il modello da 13 pollici potrebbe supportare fino a 32 GB di RAM.

MacBook Pro

Software

Ogni anno a giugno, durante la Worldwide Developers Conference, Apple introduce nuovi software per iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV e Mac.

Quest’anno ci aspettiamo di vedere iOS 14, iPadOS 14, watchOS 7, tvOS 14 e macOS 10.16. Finora non abbiamo sentito alcun dettaglio sulle prossime versioni dei sistemi operativi Apple.

HomePod economico

Secondo alcuni rumors, Apple sta pianificando di introdurre una versione di seconda generazione di HomePod, che è stato lanciato per la prima volta nel 2017. Si dice che la nuova versione avrà un prezzo più basso, che dovrebbe consentirle di competere meglio con gli altri altoparlanti intelligenti.

Il nuovo HomePod sarà dotato di due tweeter anziché sette come nell’attuale HomePod, con una qualità audio inferiore ma un prezzo più conveniente. Non si sa ancora quando Apple potrebbe introdurre un nuovo HomePod nel 2020.

Altre possibilità

Apple TV

In vista del lancio di Apple TV +, i segni di un nuovo modello di Apple TV sono stati trovati in iOS 13 e le voci hanno suggerito che una Apple TV aggiornata potrebbe utilizzare un processore A12 più veloce, ma a parte questo, non abbiamo sentito nulla su una nuova Apple TV.

Occhiali intelligenti AR

Apple sta lavorando su occhiali intelligenti in realtà aumentata che dovrebbero essere offerti insieme all’iPhone, con quest’ultimo che gestisce la maggior parte delle operazioni e mentre gli occhiali svolgono un ruolo di visualizzazione.

Offrire gli occhiali insieme ad un iPhone consentirà ad Apple di mantenerli sottili e leggeri. Alcune indiscrezioni hanno suggerito che questi occhiali potrebbero arrivare già nel 2020, ma non è chiaro se alla fine verranno rilasciati, perché un recente rapporto di The Information ha indicato che Apple sta puntando a una data di lancio per il 2022.

Mac basato su ARM

Apple sta lavorando per ridurre la sua dipendenza da Intel sviluppando i propri chip basati su ARM per la sua gamma di Mac, il che le consentirebbe di produrre internamente i propri chip senza attendere i tempi di rilascio di Intel.

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button