iPhone 11News

Le fotocamere dell’iPhone 11 ottengono ottimi risultati nei test DxOMark

I test DxOMark hanno dimostrato che l'iPhone 11 è un dispositivo molto capace che offre miglioramenti rispetto alla configurazione della doppia fotocamera dell'iPhone XS Max e con alcuni elementi comparabili con i modelli Pro.

DxOMark, che valuta la qualità delle immagini di smartphone, obiettivi e fotocamere, ha finalmente pubblicato la sua recensione sulla configurazione della fotocamera posteriore dell’iPhone 11.

I test hanno ha assegnato all’iPhone 11 un punteggio 109 punti, in aumento rispetto ai 106 punti dell’iPhone XS Max che utilizza anche un sistema a doppia fotocamera sul retro del dispositivo.

L’iPhone 11 è un dispositivo molto capace sia per le foto che per i video“, scrive DxOMark, prima di sottolineare che con questo punteggio l’iPhone 11 si colloca al di fuori della top ten, al 17 ° posto dietro Xiaomi Mi 9 e Huawei Mate 20 Pro . Al contrario, l’iPhone 11 Pro Max ha raggiunto i 117 punti, permettendogli di posizionarsi al quinto posto insieme al Samsung Galaxy Note 10+.

iPhone 11

L’iPhone 11 ha ottenuto un punteggio elevato per le foto, dove ha ottenuto un punteggio totale per le di 112 punti, ma il punteggio di 101 punti per i video ha ridotto il punteggio complessivo.

iPhone 11

I punteggi dei video tra iPhone 11 e iPhone 11 Pro Max sono “molto comparabili” nella recensione, mentre, per quanto riguarda le foto, si nota la differenza tra i due dispositivi in ​​termini di capacità di imaging. L’uso di due obiettivi anziché tre su iPhone 11 è un “fattore significativo“, in quanto l’obiettivo extra “fornisce risultati migliori per zoom e bokeh“.

Anche così, la fotocamera ultra grandangolare dell’iPhone 11 “è buona come quella del modello Pro più costoso”, con prestazioni comparabili in categorie chiave tra cui esposizione, colore, dettagli e autofocus. Gli utenti possono aspettarsi “esposizioni accurate con una gamma dinamica abbastanza ampia, colori piacevoli e scatti nitidi con buoni livelli di dettaglio nella maggior parte delle condizioni di illuminazione”.

Sul lato video, un punto di forza dell’iPhone 11 è la sua esposizione, che è accurata nella maggior parte delle condizioni testate, mentre l’elaborazione video HDR assicura che “i dettagli di luci e ombre sono ragionevolmente ben renderizzati in scene luminose o ad alto contrasto“. In condizioni di forte luce intensa, è anche in grado di fornire “un’eccezionale conservazione della trama” di circa il 90% di acutanza tra i 300 e i 1.000 lux, scendendo a un “molto rispettabile” 70% sotto i 100 lux, considerati condizioni di illuminazione interna.

La leggera esposizione e le instabilità del bilanciamento del bianco, “non sono eccessivamente problematiche“, ma diventano più evidenti durante le transizioni tra diversi ambienti di illuminazione. Mentre la stabilizzazione è efficace e corregge la maggior parte dei movimenti indesiderati negli scatti statici.

“Se la fotografia è un fattore importante in questa scelta, la buona notizia è che in generale il dispositivo meno costoso è all’altezza dell’eccellente qualità dell’immagine di iPhone 11 Pro Max”, conclude il rapporto.

La mancanza di una fotocamera teleobiettivo dedicata per lo zoom è ampiamente vista come il principale svantaggio dell’iPhone 11.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!