Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPadNews

Dieci anni fa Steve Jobs presentava il primo modello di iPad

Il cofondatore di Apple, il 27 gennaio 2010, allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, ha svelato al mondo il primo modello di iPad

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Esattamente dieci anni fa, Steve Jobs, allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, presentava il primo modello di iPad. È stato uno degli ultimi importanti prodotti che ha presentato prima della sua morte nel 2011.

Jobs ha sostenuto che c’era spazio per una nuova categoria di dispositivi tra smartphone e laptop, ma solo se quel dispositivo era superiore in alcune attività. Ha quindi introdotto l’iPad esattamente, riferendosi ad esso come un “dispositivo magico e rivoluzionario” per navigare sul web, leggere e inviare e-mail, visualizzare foto, guardare video, ascoltare musica, giocare, leggere ebook e altro ancora.

 iPad

“iPad è la nostra tecnologia più avanzata in un dispositivo magico e rivoluzionario a un prezzo incredibile”, ha affermato Jobs. “iPad crea e definisce una categoria completamente nuova di dispositivi che collegherà gli utenti con le loro app e i loro contenuti in un modo molto più completo, intuitivo e divertente che mai.”

L’iPad originale presentava un display da 9,7 pollici, un processore Apple A4 single-core, fino a 64 GB di spazio di archiviazione, 256 MB di RAM, una durata della batteria di 10 ore pubblicizzata, Bluetooth 2.1, un connettore dock a 30 pin e un jack per cuffie. In particolare, l’iPad originale non aveva fotocamere.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Con solo 0,5 pollici di spessore e un peso di soli 1,5 kg, Apple ha affermato che l’iPad era più sottile e leggero di qualsiasi laptop o netbook in circolazione all’epoca.

Apple ha rilasciato l’iPad il 3 aprile 2010 e, un giorno dopo, la società ha annunciato di aver già venduto oltre 300.000 iPad. Quando ha presentato l’iPad 2 nel marzo 2011, Jobs ha fornito un aggiornamento su questa cifra, rivelando che Apple ha venduto quasi 15 milioni di iPad durante i suoi primi nove mesi di disponibilità.

Nell’ultimo decennio, una nuova generazione di iPad è stata rilasciata ogni anno, con diverse nuove funzionalità e modifiche di progettazione:

  • Marzo 2011 – iPad 2: più sottile del 33%, fino al 15% più leggero, processore Apple A5 dual-core, fotocamere anteriori e posteriori e nuova opzione colore bianco
  • Marzo 2012 – iPad di terza generazione: display Retina, 4G LTE, processore Apple A5X e registrazione video 1080p
  • Ottobre 2012 – iPad di quarta generazione: connettore Lightning e processore Apple A6X
  • Ottobre 2012 – iPad mini: display da 7,9 pollici
  • Ottobre 2013 – iPad Air: processore Apple A7 a 64 bit, 20% più sottile e 28% più leggero dell’iPad di quarta generazione e cornici più sottili
  • Ottobre 2014 – iPad Air 2: Touch ID, display Retina completamente laminato e processore Apple A8X
  • Settembre 2015 – iPad Pro: display Retina da 12,9 pollici, supporto Apple Pencil e Smart Keyboard, processore Apple A9X e quattro altoparlanti
  • Marzo 2017 – iPad di quinta generazione: con display Retina da 9,7 pollici e processore Apple A9
  • Giugno 2017 – iPad Pro di seconda generazione: frequenza di aggiornamento ProMotion fino a 120Hz, chip Apple A10X Fusion e cornici più sottili
  • Marzo 2018 – iPad di sesta generazione: con supporto Apple Pencil e processore Apple A10
  • Ottobre 2018 – iPad Pro di terza generazione: riprogettazione importante con cornici più sottili, Face ID, connettore USB-C, processore Apple A12X Bionic, fino a 1 TB di spazio di archiviazione e supporto Apple Pencil di seconda generazione
  • Settembre 2019 – iPad di settima generazione: display Retina da 10,2 pollici e supporto Smart Keyboard di dimensioni standard

Guardando al futuro, le voci suggeriscono che Apple aggiornerà la sua gamma di iPad Pro già a marzo. Una nuova caratteristica chiave dovrebbe essere un sistema di telecamere posteriori a tripla lente con rilevamento 3D avanzato per la realtà aumentata.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.