News

Quick Look: Apple migliora la funzione offrendo nuove opzioni di acquisto

Lo strumento AR "Quick Look" di Apple ha appena ottenuto un aggiornamento, offrendo ai rivenditori la possibilità di vendere i propri prodotti in realtà aumentata.

Apple sta migliorando la sua funzionalità “Quick Look” della realtà aumentata progettata per consentire agli utenti di vedere in realtà aumentata i prodotti che intendono acquistare direttamente dalle loro case.

Secondo quanto riportato da TechCrunch, le aziende non solo possono utilizzare il nuovo pulsante Quick Look per consentire ai clienti di effettuare acquisti tramite Apple Pay, ma possono anche rimandare un utente a una chat di supporto o effettuare una serie di altre opzioni.

Quick Look

Durante la navigazione in siti come Home Depot, Wayfair, Bang & Olufsen e 1-800-Flowers, i clienti vedranno ora le opzioni per effettuare acquisti e saperne di più su un prodotto durante l’anteprima in modalità AR.

Apple ha aggiunto la funzionalità di navigazione Quick Look a Safari nel 2018 e sui siti che lo hanno implementato, aggiunge un pulsante per posizionare un oggetto 3D in una stanza in modo che le dimensioni, la forma e altre funzionalità possano essere visualizzate in anteprima prima di effettuare l’acquisto.

Apple ha introdotto i nuovi strumenti di collegamento e pulsante in iOS 13 e li ha mostrati in anteprima al WWDC, ma i rivenditori hanno appena iniziato a incorporare le nuove funzionalità.

Entro la fine dell’anno, Apple prevede di migliorare ulteriormente Quick Look con una funzionalità audio spaziale, inclusa nella versione beta di iOS 13.4. L’audio spaziale consentirà ai siti di shopping e ad altri siti che utilizzano la realtà aumentata su Safari, di aggiungere audio all’esperienza.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!