Apple WatchNews

Apple Watch salva la vita di un atleta adolescente dell’Oklahoma

Un'altra vita è stata salvata con l'aiuto di un Apple Watch: un atleta adolescente dell'Oklahoma è stato avvisato di una frequenza cardiaca insolitamente alta mentre si trovava in classe.

L’Apple Watch ha avvisato, attraverso una notifica, lo studente che la sua frequenza cardiaca era troppo alta. Il dispositivo ha rilevato che il tredicenne aveva una frequenza cardiaca di 190 bpm nonostante fosse seduto in classe. Il ragazzo ha immediatamente inviato uno screenshot della notifica a sua madre.

Ho ricevuto un messaggio insieme a uno screenshot della sua frequenza cardiaca che era di 190 “, ha detto la madre dell’adolescente. Il messaggio recitava: “Mamma, c’è qualcosa che non va. Non sto facendo niente.

Dopo aver preso suo figlio e averlo portato in ospedale, la madre ha visto la frequenza cardiaca di Skylar raggiungere i 280 battiti al minuto.

 Apple Watch

In seguito i medici hanno diagnosticato al ragazzo una tachicardia sopraventricolare o SVT. È stata necessaria un’operazione di quasi otto ore per correggere il problema. Per fortuna, tutto è andato bene.

Senza l’avviso di Apple Watch, non è noto come e quando avrebbero scoperto questa condizione cardiaca. Grazie alla scoperta precoce, è stato salvato e ha trascorso quasi 8 ore in chirurgia per correggere il ritmo cardiaco.

Dopo alcuni test e un pò di tempo monitorato giocando a calcio, è tornato in piena salute.

L’evento è stato segnalato da una stazione di notizie locale, Oklahoma’s News 4. L’adolescente indossa il suo Apple Watch ogni giorno e raccomanda a chiunque di acquistarne uno per la consapevolezza della salute del proprio cuore. Sarà il volto dell’American Heart Association Heart Walk dell’Oklahoma il 25 aprile.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!