Notizie

La quota di mercato dell’iPhone continua a crescere

Secondo gli analisti di Gartner, Apple e Xiaomi sono stati gli unici fornitori nei cinque grandi a raggiungere una crescita del mercato nel quarto trimestre del 2019.

PUBBLICITÀ

Il mercato globale degli smartphone nel suo complesso è leggermente diminuito, diminuendo dello 0,4% su base annua, con un calo dell’1,0% registrato nel 2019.

L’iPhone 11 ha probabilmente favorito la crescita della quota di mercato di Apple. Un prezzo di entrata inferiore rispetto ai dispositivi precedenti e riduzioni di prezzo per i modelli di iPhone della generazione precedente hanno contribuito a stimolare la domanda.

iPhone

Gartner osserva inoltre che le vendite di iPhone sono state particolarmente forti in Cina, registrando una crescita del 39% nel quarto trimestre. Apple ha registrato buoni risultati anche in altri mercati, tra cui Regno Unito, Francia, Germania, Brasile e India.

“Il 2019 si è concluso meglio del previsto, a causa delle prestazioni leggermente migliorate del Nord America e dell’Asia”, ha dichiarato Anshul Gupta, senior analyst di ricerca presso Gartner. “Tuttavia, l’India, dove sono stati venduti 151,9 milioni di unità, ha superato gli Stati Uniti diventando il paese n. 2 per le vendite di smartphone nel 2019. La Cina ha mantenuto il comando, registrando 390,8 milioni di smartphone venduti durate tutto l’anno.”

Non è chiaro quanto siano accurati i numeri di Gartner. Apple e Samsung non riportano il numero di smartphone venduti rendendo difficili i controlli sulla validità dei dati.

Nonostante un inizio vertiginoso per il nuovo anno, il prezzo delle azioni di Apple è salito del 9,3% lunedì. La crescita arriva dopo una settimana difficile per Apple e Wall Street. Dal 14 febbraio allo scorso venerdì, le azioni di Apple sono crollate di oltre il 16% a causa delle preoccupazioni relative a COVID-19.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button