Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple Store

Apple chiude tutti gli Apple Store del mondo fino al 27 Marzo, tranne quelli della Cina

Il CEO di Apple, Tim Cook, in una lettera pubblicata ieri sera, ha illustrato in dettaglio la risposta della società alla pandemia di COVID-19 in corso, affermando che chiuderà tutti i punti vendita al di fuori della Grande Cina fino al 27 marzo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple, ha emesso una lettera in risposta alla crescente pandemia di coronavirus e delineando le misure che l’azienda sta adottando per proteggere la sicurezza di clienti e dipendenti. Come parte delle precauzioni, tutti i negozi Apple al di fuori della Grande Cina chiuderanno temporaneamente fino al 27 marzo, con effetto immediato.

Tim Cook:

Chiuderemo tutti i nostri negozi al di fuori della Grande Cina fino al 27 marzo. Ci impegniamo a fornire un servizio eccezionale ai nostri clienti. I nostri negozi online sono aperti su www.apple.com oppure puoi scaricare l’app Apple Store sull’App Store. Per assistenza e supporto, i clienti possono visitare support.apple.com. Voglio ringraziare i nostri straordinari team di vendita al dettaglio per la loro dedizione all’arricchimento della vita dei nostri clienti. Ti siamo tutti così grati.

La chiusura dei negozi è solo uno dei numerosi passi che Apple sta facendo per mitigare gli effetti del coronavirus. La società afferma che la pulizia profonda continuerà in tutti i suoi siti. Nuovi controlli sanitari e controlli della temperatura vengono aggiunti a tutti gli uffici. I lavoratori continueranno a ricevere la retribuzione.

Abbiamo ampliato le nostre politiche di congedo per adattarsi alle circostanze di salute personale o familiare create da COVID-19, tra cui il recupero da una malattia, la cura di una persona cara malata, la quarantena obbligatoria o le problematiche legate all’infanzia a causa della chiusura delle scuole.

Apple afferma che le sue donazioni alla risposta globale COVID-19 hanno raggiunto $ 15 milioni in tutto il mondo.

All’inizio di questa settimana, la società ha chiuso gli Apple Store in aree critiche e cancellato delle sessioni di Today at Apple. Sebbene la mossa di chiusura di tutte le sedi offra disagi ai clienti, il rischio per la salute pubblica ha reso necessaria un’azione radicale. Come leader nella vendita al dettaglio, le azioni di Apple indubbiamente stimoleranno altri marchi a prendere decisioni simili per la sicurezza di clienti e dipendenti.

Apple ha inoltre comunicato che il WWDC si terrà a giugno 2020 con un nuovo formato online.

wwdc2020

Abbiamo anche creato degli sfondi dedicati al WWDC 2020 per tutti i dispositivi Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.