App Store

Apple estende la scadenza per le applicazioni da rilasciare con iOS 13 SDK

Mentre il mondo è alle prese con COVID-19, Apple ha informato gli sviluppatori che i requisiti di aggiornamento delle app per iOS 13 sono stati estesi fino al 30 giugno.

Apple aveva originariamente fissato una scadenza del 30 aprile per richiedere la creazione di app per iPhone e iPad con l’SDK di iOS 13. In un nuovo post sul blog degli sviluppatori, tuttavia, la società ha prorogato la scadenza.

Al fine di “aiutare gli sviluppatori che potrebbero aver bisogno di ulteriore tempo per aggiornare le loro app esistenti sull’App Store“, Apple ha prorogato la scadenza del 30 aprile fino al 30 giugno. Ciò significa che gli sviluppatori hanno ora fino al 30 giugno 2020 per soddisfare i seguenti requisiti per gli aggiornamenti delle app:

  • Le app per iPhone o iPad devono essere costruite con ‌iOS 13‌ SDK o versione successiva e utilizzare uno storyboard Xcode per fornire la schermata di avvio dell’app.
  • Le app ‌iPhone‌ devono supportare tutte le schermate ‌iPhone‌ e tutte le app ‌iPad‌ devono supportare tutte le schermate ‌iPad‌.
  • Le app per Apple Watch devono essere costruite con watchOS 6 SDK o successivo.
  • Le app che autenticano o configurano gli account utente devono supportare l’accesso con Apple se richiesto dalla linea guida 4.8 delle linee guida per la revisione dell’App Store.
  • Le app nella categoria Bambini devono essere pienamente conformi alla linea guida 1.3 e alla linea guida 5.1.4. delle Linee guida per la recensione di ‌App Store‌
  • Le app che utilizzano HTML 5 devono essere pienamente conformi alle linee guida 4.7 sezioni 4, 5 e 6 delle Linee guida per la revisione di ‌App Store‌.

App Store

I requisiti aggiornati di Apple offriranno vantaggi agli utenti di iPhone e iPad. LaDark Mode è abilitata dall’SDK di iOS 13, ad esempio.

Anche Accedi con Apple dovrebbe diventare più diffuso, poiché sarà obbligatorio per alcune applicazioni. Qualsiasi app che utilizza l’accesso a Facebook, l’accesso a Google o altri servizi di accesso social o di terze parti deve anche adottare il sistema di Apple.

A partire dal 1° luglio, Apple richiederà che le app siano aggiornate per supportare tutte le risoluzioni dello schermo dell’iPhone e tutte le app dell’iPad per supportare tutte le risoluzioni dello schermo dell’iPad. Inoltre, il software per la categoria Bambini dell’App Store deve proteggere la privacy dei bambini.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!