Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Siri

Apple acquisisce la startup Voysis per migliorare Siri

Il colosso di Cupertino ha recentemente acquistato Voysis, con sede a Dublino, in Irlanda, una startup che ha condotto lavori per migliorare l'elaborazione del linguaggio naturale negli assistenti virtuali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha acquistato la startup di intelligenza artificiale Voysis con l’obiettivo di migliorare Siri. Voysis offre una piattaforma che consente agli assistenti vocali digitali di comprendere meglio il linguaggio naturale.

L’azienda ha lavorato per migliorare gli assistenti vocali nelle app di shopping online, consentendo al software di interpretare meglio le richieste degli utenti. Il sito Web, che ora è non è più disponibile, ha affermato che la tecnologia ha utilizzato database client con strumenti di intelligenza artificiale che comprendono in modo approfondito le specifiche di prodotti, servizi e vocabolario per rendere l’esperienza dell’utente “più facile, più veloce e più intuitiva“.

La piattaforma Voysis ha permesso ai clienti di affinare le loro richieste di ricerca con frasi semplici come “Ho bisogno di una nuova TV LED” o “Mostrami solo quelle 4K“. Voysis ha affermato che gli acquirenti potrebbero usare la voce per trovare ciò che stanno cercando 3 volte più velocemente rispetto alla digitazione utilizzando questo tipo di richieste.

Bloomberg ipotizza che Apple potrebbe utilizzare la tecnologia Voysis per migliorare la comprensione di ‌Siri‌ del linguaggio naturale o offrire la piattaforma Voysis agli sviluppatori per migliorare il funzionamento di ‌Siri‌ con le app.

Il colosso di Cupertino ha confermato l’acquisizione a Bloomberg con la sua dichiarazione di acquisizione standard: “Apple acquista di volta in volta aziende tecnologiche più piccole e generalmente non discutiamo dei nostri scopi o piani“.

Nel corso degli ultimi cinque anni Apple ha acquisito più startup AI, come Xnor.ai, Turi, VocalIQ, Perceptio, Emotient e altre ancora, per migliorare ‌Siri‌ e altre offerte basate su AI.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.