AppleNotizie

Apple prevede una crescita dei ricavi di iPad e Mac nel Q3 2020

Allo stesso tempo però, pensa che diminuiranno i ricavi di iPhone e dispositivi indossabili.

Dopo aver pubblicato i guadagni per il secondo trimestre fiscale 2020, Apple non ha fornito agli investitori la tradizionale guida per il terzo trimestre fiscale 2020. Secondo il direttore finanziario Luca Maestri, c’è semplicemente troppa incertezza per fornire dati utili agli investitori.

Apple offre tradizionalmente agli investitori una varietà di punti diversi, tra cui ricavi, margine lordo e spese operative. In un’intervista con il Financial Times, Maestri ha spiegato il ragionamento di Apple alla base di questa decisione per il terzo trimestre 2020:

“Non pensavamo davvero che ci fosse abbastanza visibilità e certezza per fornire una guida e francamente non volevamo fare qualcosa che non avesse molto valore per gli investitori”.

Tuttavia, Apple ha fornito alcune indicazioni di base per il trimestre. La società prevede che le tendenze di crescita dei ricavi di iPad e Mac miglioreranno durante il terzo trimestre 2020, mentre le prestazioni dei ricavi di iPhone e dispositivi indossabili peggioreranno rispetto al trimestre precedente.

Tim Cook ha attribuito le ottime prestazioni per iPad e Mac alle persone che lavorano e imparano da casa.

Verso la fine di aprile, Maestri ha dichiarato che Apple ha visto un “rialzo” attribuibile al nuovo iPhone SE, MacBook Air e iPad Pro, insieme agli sforzi di stimolo economico negli Stati Uniti e in altri paesi.

“Penso che le persone stiano iniziando ad adattarsi maggiormente alla nuova realtà che Covid-19 non scomparirà presto e quindi stanno anche cercando di adeguare i loro modelli di spesa”, ha aggiunto Maestri nell’intervista.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button