Notizie

Spotify ripristina il supporto per il suo web player su Safari

Dopo aver rimosso la funzionalità più di due anni fa, Spotify ha ripristinato il supporto Safari per il suo web player.

Gli utenti di Spotify possono utilizzare nuovamente Safari per accedere al lettore Web del servizio di streaming, in seguito al ripristino del supporto per il browser Apple dopo oltre due anni e mezzo di incompatibilità.

Una pagina di supporto della società che spiega come utilizzare il web player include un elenco di browser Web supportati, che è stato aggiornato per includere il safari insieme a Chrome, Firefox, Edge e Opera.

In precedenza, gli utenti che visitavano il web player su Safari ricevevano il messaggio “Questo browser non supporta Spotify Web Player. Cambia browser o scarica Spotify l’app per il tuo PC“.

Spotify

Nell’autunno del 2017, Spotify ha rimosso il supporto per il browser Safari di Apple con il suo lettore web senza una chiara spiegazione del perché. Ma alcuni commenti all’epoca indicavano un possibile problema di sicurezza tra Safari e il supporto per il plug-in del contenuto Widevine utilizzato da Spotify.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button