Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Recensioni Accessori

Recensione cuffie Xiaomi Air 2S: buona qualità, prezzo conveniente ma non chiamatele AirPods

In questa recensione andiamo a vedere le cuffie Xiaomi AirDots Pro Air 2S che hanno la particolarità di essere molto simili (esteticamente) alle AirPods, con tanto di custodia di ricarica wireless.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Xiaomi è il marchio più vicino ad Apple per la qualità e per il design dei prodotti, chiaramente “copiato” / “ispirato”. Il prezzo dei prodotti Xiaomi tuttavia è ben più abbordabile e quest’azienda sta ottenendo un enorme successo in Italia, con l’apertura di vari negozi su tutto il territorio, anch’essi in stile Apple con grossi tavoli in legno e pochi altri fronzoli.

Oggi andiamo a recensire le cuffie AirDots Pro 2 Air 2S di Xiaomi, un nome lunghissimo per quelle che sembrano a tutti gli effetti dei cloni delle AirPods con tanto di basetta di ricarica wireless oppure tramite USB-C.

Di solito le recensioni terminano sempre con il prezzo. Questa volta invece lo voglio indicare sin dall’inizio: queste cuffie costano 1/3 rispetto alle AirPods e ne riprendono il design in maniera precisa per quanto riguarda la parte che va inserita nell’orecchio. Le due asticelle invece sono decisamente più spesse e meno “stilose” rispetto alle cuffie Apple ma integrano al loro interno la batteria.

Le Air 2S funzionano sia con Android che con iOS ed in base allo smartphone alle quali vengono abbinate, riescono a svolgere tutte le funzioni necessarie mediante le gestures ed i tocchi, compreso l’assistente vocale. Noi andremo ad abbinarle ad un iPhone, in maniera tale da vedere come si comportano e le differenze con le AirPods.

Design:

Partendo dalla confezione, sicuramente non si tratta di un packaging premium. La basetta di ricarica invece, è simile a quella Apple ma ben più squadrata. Sta perfino in piedi da sola, non avendo le estremità affusolate. Sulla parte frontale della custodia, troviamo un mini Led che si illuminerà di bianco quando le cuffie saranno cariche e cambierà colore per altri stati. Sul retro troviamo l’icona di un fulmine, che ci fa immediatamente capire che supporta la ricarica wireless. L’altro metodo di ricarica sia della basetta che delle cuffie poste al suo interno è attraverso un cavetto USB-C (per la ricarica veloce), in dotazione nella confezione. Fin qui tutto ok, non manca proprio nulla.

Passiamo al design delle cuffie: come già accennato, la parte “semi in-ear” è identica a quella Apple, quindi si adatta bene a qualsiasi tipo di orecchio. Molti preferiscono questo tipo di soluzione ad un “full in-ear” come quello delle AirPods Pro e devo dire che ci sono diversi “pro” in questo. Anche in questo caso il grip è ottimo e scuotendo la testa o correndo le cuffiette non cadono. La stecca è meno bella rispetto a quella Apple ma la batteria è più performante e, una volta indossate, molte persone potrebbero addirittura non accorgersi che non si tratta di AirPods. Tutto sommato sono accettabili.

Il tutto ha un peso complessivo di 50,5 grammi. Le cuffie invece pesano 9 grammi (4,5g ciascuna): sono davvero leggerissime.

Accoppiamento/Connessione ad iPhone:

La particolarità delle AirPods sta in un chip dedicato che permette di abbinare le cuffie automaticamente al dispositivo. Per le Air 2S non è così, almeno per la prima configurazione. Con le cuffie ancora inserite nella custodia:

  1. Apriamo le Impostazioni di iOS > Bluetooth
  2. Clicchiamo sul tasto laterale della custodia e teniamo premuto. Il LED lampeggerà
  3. Ora che siamo in modalità accoppiamento, nella lista dei dispositivi Bluetooth comparirà anche Mi Air 2s. Tocchiamolo e saremo pronti.

Adesso potremo ascoltare musica ed utilizzare le cuffie. Quando saremo soddisfatti e decideremo di riporle nella custodia, tutte le volte successive che le indosseremo, l’accoppiamento sarà automatico. Le cuffie si attiveranno e si collegheranno al nostro telefono in maniera immediata. Subito pronte all’uso, come le AirPods.

Dettagli tecnici e funzionamento

Le cuffie Xiaomi Air 2S sono dotate di audio HD con il supporto del codec audio Low Latency and High Definition Audio (LHDC). Integrano un diagramma rivestito in titano per bassi pieni ed una riproduzione chiara della voce e degli strumenti musicali. Grazie ai due microfono riescono anche a fornire una discreta riduzione del rumore ambientale, utile durante le chiamate vocali. Per la connessione utilizzano il Bluetooth 5.0 che assicura un basso consumo energetico, una connessione stabile ed una maggiore velocità di trasmissione.

La batteria integrata in ogni auricolare è di 30 mAh, mentre quella della custodia di ricarica è di 250 mAh. Si riescono così ad avere 14 ore di riproduzione continue.

Naturalmente si può utilizzare anche una sola cuffietta a mò di auricolare. Funzionerà lo stesso ed essendoci dei microfoni su ciascuna di esse, non avremo problemi nemmeno in chiamata.

Un sensore di prossimità riesce a staccare automaticamente la musica quando rimuoviamo gli auricolari. Davvero molto bene.

Gestures e Tocchi

Nativamente, cioè senza modificare alcuna impostazione abbiamo 2 azioni:

  • Doppio tap sull’auricolare sinistro per richiamare Siri
  • Doppio tap sull’auricolare destro per mettere in Play o in Stop la riproduzione di un brano

E’ possibile personalizzare il tutto attraverso l’applicazione ufficiale che è anche l’unica nota davvero dolente di queste cuffie perchè l’app è completamente in cinese!

Documentandomi su internet sembra che ultimamente ci siano dei problemi, infatti l’app nell’ultimo aggiornamento ricevuto non rileva più le cuffie e lo stesso avviene con le mie Xiaomi Air 2s. Pertanto non sono riuscito a cambiare i comandi di default, tuttavia anche rilevandole ci sarebbero state delle difficoltà per via della lingua. In linea di massima l’app avrebbe dovuto permetterci di scegliere una gesture per passare alla canzone precedente, canzone successiva o avviare lo Xiao Ai (assistente vocale dell’azienda). Ovviamente i comandi potevano essere impostati sia per la cuffia destra che quella sinistra, in maniera indipendente ma siamo costretti a scrivere “Big Fail” su questo capitolo ed accontentarci delle due gestures di default che comunque sono quelle che utilizziamo più spesso sulle cuffie.

Qualità Audio

La qualità nella riproduzione musicale è davvero buona. Il volume massimo risulta molto alto e senza distorsioni, disturbi e rumori. Si sente davvero bene e non riuscirete più a sentire i rumori dell’ambiente che vi circonda. Per quanto riguarda l’audio in chiamata invece, la qualità è leggermente inferiore. La cancellazione del rumore funziona ma in generale la chiamata ha una qualità maggiore con le AirPods.

Prezzi e disponibilità

Noi siamo riusciti a provare queste cuffie grazie a Cafago, uno store cinese affidabile con il quale abbiamo già lavorato varie volte con la massima professionalità. Offrono due modalità di spedizione: dal magazzino cinese (dove sono richiesti 10-20 giorni lavorativi per arrivare) e dal magazzino in Germania, dove la spedizione è più celere ma il prezzo è leggermente più alto (pochi euro). Per quanto riguarda lo store cinese abbiamo anche un coupon che aggiunge un ulteriore sconto. Di seguito tutti i dettagli:

  • Xiaomi Air 2s a 63,99€ con il Coupon “CC579” dal Negozio Cinese. (Coupon valido fino al 30 Giugno)
  • Xiaomi Air 2s a 70,67€ dal Negozio Tedesco (arrivano in 4-6 giorni)

Xiaomi Air 2s Cuffie con custodia di ricarica wireless

Packaging - 4
Materiali - 7
Funzionalità - 9.5
Qualità del suono - 8
Rapporto Qualità/Prezzo - 8.5
Durata Batteria - 7

7.3

Totale

Ottime cuffie, offerte ad un prezzo abbordabile. Il design ricorda quello delle AirPods, la qualità nel complesso è leggermente inferiore. Giustificano assolutamente il prezzo alla quale vengono vendute.

User Rating: 3.55 ( 1 votes)

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.